Come curare le piante: l’Adenium

Come curare le piante: l’Adenium
da in Cura Piante, Piante E Fiori, fiori estivi, piante-d-appartamento
Ultimo aggiornamento:

    Volete una pianta d’appartamento che produca fiori grandi, eleganti e particolarmente decorativi? Allora potete acquistare, o farvi regalare, l’Adenium, una pianta originaria dell’Africa, dove raggiunge anche i 3 metri di altezza. Le caratteristiche di questa pianta sono la forma arbustiva, le foglie ovali, di colore verde brillante, e i fiori che possono raggiungere i 13 centimetri di diametro. Il colore dei fiori è bianco, rosa, fucsia o rosso con i margini più scuri rispetto al centro.


    L’Adenium è conosciuto anche con il nome Rosa del Deserto.

    Come si coltiva l’Adenium?

    E’ una pianta d’appartamento che ama le posizioni luminose, quindi mettetela in una stanza dove possa godere della luce del sole per tutta la giornata. Ricordatevi che si tratta di una pianta tropicale, quindi anche la temperatura deve essere adeguata: in inverno la minima non deve mai scendere al di sotto dei 16°, altrimenti l’Adenium muore.


    Durante l’estate potete mettere l’Adenium sul balcone, ma il resto dell’anno deve necessariamente stare in casa. La fioritura si ha durante tutta l’estate.

    Si può usare come terriccio quello per i cactus e bisogna rinvasare la pianta ogni due anni in un vaso più grande.

    Per quanto riguarda l’annaffiatura, si procede così: da ottobre a maggio si annaffia una volta ogni quindici giorni; negli altri mesi, invece, si somministra acqua solo quando il terreno è asciutto.

    294

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cura PiantePiante E Fiorifiori estivipiante-d-appartamento
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI