Bambini guariti dopo i tumori infantili

da , il

    Quando una persona si ammala di tumore è sempre una brutta notizia, ma quando i tumori colpiscono i neonati è ancora più triste. Per fortuna con il progredire delle ricerche e delle terapie le cure sono sempre meno invasive e le possibilità di guarigione sempre maggiori, ma come sono i bambini guariti da adulti?

    Il vissero felici e contenti non sempre si realizza ma spesso si, i giovani adulti sopravvissuti a un tumore infantile a volte sono ancora poco attenti alla salute, ma è anche vero che in molti casi hanno proprio una marcia in più.

    Inutile negare le difficoltà fisiche e psicologiche con cui una persona che è stata sottoposta a moltissime cure deve convivere e che a volte provoca problemi di relazione con gli altri, di un amore duraturo, un lavoro stabile ecc ma comunque quando si ha un legame di ferro tra paziente, familiari e medici le probabilità di vivere in modo tranquillo, come qualsiasi altra persona, sono davvero alte.

    La cosa che è difficile da realizzare è mantenere il sottile equilibrio tra la consapevolezza che si è guariti e quindi che non si è malati per sempre e il non trascurare la propria salute, ovviamente senza diventare paranoici, c’è chi reagisce con controlli continui e chi invece non vuole controllarsi per anni.

    Nonostante tutte le difficoltà fisiche e psicologiche e i rischi di ricaduta che ovviamente non sono da trascurare, si può vivere una vita come tutti gli altri anche perchè non dimentichiamo che 8 bambini su 10 con una diagnosi di tumore infantile riusciranno a guarire.

    Foto da:

    ccabenefit.webs.com

    www.childrenscancer.org