Lavori a Maglia: bracciali di lana

da , il

    bracciali di lana

    Avete mai provato a fare da sole i vostri bracciali? E’ giusto il momento di provare allora, perchè ho per voi un tutorial facilissimo per realizzare dei bellissimi bangles con la lana a sforzo 0. Quando ho visto per la prima volta bracciali ho subito pensato che fossero bellissimi, subito dopo però ho pensato anche al lato “comodo” della faccenda, il polso non si congelerà più con i bracciali di plastica o in metallo che son sempre congelati! Per fare questi bangles servono pochissime cose e anche poca dimestichezza con il lavoro a maglia, continuate a leggere così vediamo cosa occorre e come si fanno.

    Materiali:

    • Bracciali bangles di plastica
    • Vecchi maglioni, sciarpe, calze da notte quello che volete
    • ago
    • filo
    • colla

    Procedimento

    Comprate dei bracciali in plastica del tipo bangles, sono quelli a fascia medio larga. Scegliete dei maglioni vecchi o sciarpe o qualsiasi cosa di lana che non usate più ma che è ancora in discrete condizioni, almeno in qualche parte. Ritagliate dei rettangoli di questa lana abbastanza grandi.

    La lana essendo fatta da fili nel momento in cui si taglia tende a sfilacciarsi, per evitare questo voi dovete ripiegare i bordi, cucirli con ago e filo e poi mettere un pò di colla per sigillare il tutto. La colla vi serve di quella che quando asciuga diventa trasparente.

    A questo punto voi avete dei rettangoli di lana con tutti gli orli sigillati. Prendete i vostri bangles e foderateli con questa lana, tagliateli a misura e poi cuciteli, potete usare o un filo semplice di cotone oppure di lana, l’importante è che sia di un colore simile, se scegliete di usare il filo di lana vi servirà anche l’ago per la lana che è un pò più grande.

    Mettete le parti con la cucitura verso l’interno (quella che sarà in contatto con il polso) ed ecco i vostri bracciali pronti e bellissimi!