L’atrofia vulvo-vaginale: sintomi e cure

Pubblicato da Redazione Mercoledì 30 agosto 2017

L’atrofia vulvo-vaginale consiste nella modificazione della struttura del tessuto vaginale e degli organi vicini che si verifica con l’età e in seguito della carenza degli estrogeni, gli ormoni femminili che le ovaie smettono di produrre con la menopausa.Questa nuova condizione porta alla nascita di sintomi che influiscono negativamente sulla qualità della vita della donna.Scopri altre interessanti informazioni sull’atrofia vulvo-vaginale grazie all’aiuto del Prof. Costantino Di Carlo, Professore Associato di Ginecologia e Ostetricia Università “Magna Grecia” di Catanzaro e Università Federico II di Napoli http://www.costantinodicarlo.it