Anello contraccettivo: cos’è e come funziona

Pubblicato da Redazione Mercoledì 4 ottobre 2017

L’anello anticoncezionale agisce come la pillola rilasciando un basso dosaggio di ormoni che impediscono l’ovulazione. L’anello, inserito nella vagina una volta al mese, è semplice come l’uso di un assorbente interno, infatti una volta inserito non si sente e non dà fastidio perché si posiziona naturalmente nella parte più alta della vagina, che è insensibile.Scopri quello che devi sapere sull’anello vaginale contraccettivo grazie all’aiuto del Prof. Costantino Di Carlo, Professore Associato di Ginecologia e Ostetricia Università “Magna Grecia” di Catanzaro e Università Federico II di Napoli.http://www.costantinodicarlo.it