Fiumicino picchia la moglie col bastone e le rompe il naso davanti ai figli

Fiumicino: picchia la moglie col bastone e le rompe il naso davanti ai figli

Il marito, un 36enne italiano, avrebbe picchiato la donna per motivi di gelosia. Per l'uomo è stato disposto l'allontanamento immediato dalla casa familiare

1 di 5

1 di 5

Fiumicino picchia la moglie col bastone e le rompe il naso davanti ai figli

Nuovo episodio di violenza in provincia di Roma: nel Comune di Fiumicino un 36enne italiano ha picchiato la moglie con un bastone rompendole il naso davanti ai loro figli, per motivi di gelosia. La drammatica situazione è stata scoperta lo scorso 14 giugno, da una pattuglia della Polizia recatasi nell’appartamento della famiglia in seguito a una chiamata per una lite violenta. La donna è stata trovata impaurita e ricoperta di ferite in varie parti del corpo.

Immediata la denuncia a carico del marito per lesioni aggravate in famiglia. A seguire il Giudice per le Indagini Preliminari di Civitavecchia ha disposto per l’uomo l’allontanamento dalla casa familiare. Inoltre, in considerazione della potenziale violenza dell’accusato, gli agenti hanno provveduto al sequestro di alcune armi regolarmente registrare, presenti nell’appartamento e di proprietà del 36enne. Sono state portate via anche le relative licenze.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.