Rubano il mezzo di lavoro al padre: 3 sorelline muoiono di fame

Le bambine sono state portate in ospedale dalla madre quando ormai era già troppo tardi

Pubblicato da Redazione Giovedì 26 luglio 2018

bimba mamma

Una donna di Delhi ha portato le figlie di 8, 4 e 2 anni in ospedale, dove i medici le hanno dichiarate morte. Quando la polizia ha chiesto alla madre com’erano morte, con un filo di voce e quasi svenendo lei ha risposto “Datemi del cibo…”
Le 3 bambine sono morte di fame. E’ quello che hanno dedotto i medici da un primo esame. Non avevano mangiato per 8 giorni. Nel loro corpo non c’era traccia di grasso e lo stomaco era completamente vuoto: si è trattato di un caso di grave malnutrizione.
La famiglia si era trasferita a Delhi pochi giorni prima e il padre si era assentato in cerca di lavoro. Il risciò che utilizzava per trasportare persone gli era infatti stato rubato, togliendogli così la fonte di sostentamento con cui manteneva moglie e figlie.
Secondo la polizia, la madre sembrava “mentalmente debole” e nella casa dove vivevano erano state trovate alcune medicine anti diarroiche e poco altro.
Le due bambine più piccole erano state male per alcuni giorni, con vomito e diarrea. Non è chiaro come mai la figlia maggiore, che andava a scuola e avrebbe dovuto ricevete il pasto quotidiano previsto, si sia ammalata come le sorelle.