La settimana appena trascorsa in 8 notizie

Le notizie della settimana appena trascorsa. Quelle che probabilmente vi siete perse.

Pubblicato da Silvia Ballante Venerdì 31 luglio 2015

giornale

Vi siete perse qualche notizia durante la settimana appena trascorsa? Certamente non vi sarà sfuggito che è morto quel caro amico di Osama Bin Laden, il Mullah Omar, che Antonio Azzollini, il senatore del NCD, ha scampato la prigione grazie al voto contrario del Senato e nel PD s’è scatenato il putiferio, non vi sarà certamente nemmeno sfuggito che il caldo si è un po’ stemperato, e che a Fiumicino scoppia un incendio via l’altro e non si capisce più niente, signore mie. Ma bando agli elenchi: ecco le news che ci hanno colpito di più.

E Beatrice si sposa! E Beatrice si sposa!

pierre beatrice

Il nipote di Grace Kelly, Pierre Casiraghi, e la nipote di Marta Marzotto, Beatrice Borromeo, sono convolati a nozze il 25 luglio, dopo 7 anni di fidanzamento. Un anticipo del matrimonio, diciamo, ché la parte religiosa del rito si svolgerà il 1 agosto in Italia. Per ora, i due si sono limitati a firmare le carte in comune e a offrire uno sfarzoso picnic ai loro 700 amici nel giardino della casa di lui. [Fonte: La Presse]

Ergastolo confermato per Sabrina e Cosima

avetrana

La Corte d’Assise d’Appello il 27 luglio conferma la sentenza di ergastolo a carico di Cosima Serrano e Sabrina Misseri, madre e figlia, ma soprattutto zia e cugina della povera Sarah Scazzi, trucidamente uccisa dalle due non si capisce bene nemmeno perché. L’inquietante zio Michele, marito e padre, e soprattutto zio, si becca 8 anni. E così continua una delle vicende più tristi della cronaca nera italiana. [Fonte: La Presse]

Fra un mese scarso ricomincia il calcio

campionato di calcio

La prima giornata è prevista il 23 agosto. Siete pronte a ricominciare col solito giro del: posticipo il lunedì, martedì e mercoledì Champions, la Uefa il giovedì, l’anticipo dell’anticipo al venerdì perchè il vero anticipo è il sabato e la domenica che manco ve lo sto a dire? Tranquille, finisce tutto il 15 maggio. Ah no, quest’anno ci sono gli Europei! [Fonte: La Presse]

Sull’inno della Serie A di Giovanni Allevi si scatena l’inferno

allevi

O Generosa. Si intitola così l’inno alla Serie A scritto da Giovanni Allevi, inno che dovrebbe aprire tutte le partite di calcio che si giocheranno leggete nella pagina precedente quando. Non l’avesse mai fatto. Il web si è scatenato in una serie infinita di critiche, la più carina delle quali prevedeva l’uso di tappi per le orecchie. [Fonte: La Presse]

E anche Tom si sposa! Ma forse no?

tom cruise

Tutto molto nebuloso, come sempre quando si tratta della vita amorosa di Tom: la prescelta pare sia una sua assistente, ventiduenne non avventuriera perché munita di padre banchiere con patrimonio non indifferente. Pare anche che somigli notevolmente a Katie Holmes. E poi… boh, non pare più niente! [Fonte: La Presse]

Italiani brava gente. E maniaci del selfie

selfie mania

730. Milioni. Sono i selfie che gli italiani scattano ogni anno. Più o meno 12 a testa, considerando la popolazione italiana nella sua interezza, neonati e ultracentenari compresi. Piacciono i selfie d’autore, in primis il famoso autoscatto di Totti qui a fianco, e delle location suggestive. La più ambita? Er Colosseo. [Fonte: LaPresse]

Addio a Sebastiano Vassalli. E alla figlia di Whitney Houston

Chiudiamo la settimana con due notizie tristi: le morti di Sebastiano Vassalli, narratore italiano tra i più colti e raffinati, e di Bobbi Christina Brown, la giovane figlia di Whitney Houston, probabilmente incapace di rassegnarsi al dolore. [Fonti qui e qui]