Fame nervosa: come fermarla in 5 mosse

Fame nervosa: come fermarla in 5 mosse

Stress sul lavoro, rabbia sociale e ansia possono stimolare la fame nervosa: ecco 5 mosse utili per tenere alla larga gli attacchi di fame.

2 di 6

2 di 6


1. Bere, invece di mangiare

Bere mangiare

Quando l’attacco di fame sorprende, meglio contare fino a dieci e non lasciarsi trasportare dalla voglia di addentare qualsiasi cosa capiti a tiro. Ma, al contrario, afferrare la bottiglia o la tazza – da tenere sempre a portata di mano per ogni evenienza – con l’acqua o l’infuso, la tisana o l’acqua aromatizzata con frutta e verdura. In questo modo, ci si assicura un momentaneo e appagante senso di sazietà capace di mettere a tacere l’appetito immotivato.

2 di 6

Pagina iniziale

2 di 6

Parole di Camilla Buffoli

Camilla Buffoli è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2011 al 2017, occupandosi principalmente di salute della donna e tematiche relative alla maternità. Nel corso del 2014, ha scritto di curiosità ed eventi su Nanopress.

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.