Lucca: il padrone perde i sensi nel bosco, un cane lo veglia mentre l’altro corre a cercare soccorsi

I due animali hanno reagito con prontezza alla situazione, ma purtroppo per il loro proprietario, un 55enne, non c'è stato nulla da fare. Il loro aiuto, però, ha permesso di trovarne subito il corpo.

Pubblicato da Redazione Lunedì 6 agosto 2018

cani nel bosco

Nei boschi della Garfagnana, provincia di Lucca, un 55enne è morto dopo una rovinosa caduta. Era uscito per cercare funghi in compagnia dei suoi due cani, poi il drammatico incidente che lo ha visto precipitare per almeno 150 metri più a valle.

I due animali hanno reagito immediatamente, uno vegliando il padrone, l’altro lanciandosi in una disperata corsa alla ricerca di aiuto. I soccorsi sono scattati immediatamente, dopo che amici e parenti si sono insospettiti alla vista del cane da solo.

Sul posto, si sono attivati i carabinieri e il Soccorso alpino, che seguendo l’animale sono arrivati nel punto esatto in cui il 55enne giaceva, ormai privo di vita, ma vegliato dal secondo cane.

Nessun lieto fine, purtroppo, e i due fedeli compagni resteranno senza il loro proprietario. Sono diventati comunque due eroi, che con la loro prontezza e intelligenza hanno permesso ai soccorritori di ritrovare subito l’uomo, per il cui recupero si è reso necessario anche l’intervento dell’elicottero Pegaso 3, munito di verricello.