Avere 40 anni e non sentirli:la nuova giovinezza in 5 verità

A 40 anni inizia la seconda giovinezza, anzi secondo il detto la vita inizia proprio a questa età. Oggi a 40 anni si è più giovani di prima, grazie al diverso stile di vita, ad un utilizzo maggiore della tecnologia, è innegabile. Ma ci sono fattori che solo a 40 anni si acquisiscono come l'esperienza, la consapevolezza, il fascino, la maturità sessuale. 5 verità che spiegano il perché i 40 anni rappresentino la nuova giovinezza.

Pubblicato da Lavinia Sarchi Venerdì 12 agosto 2016

Charlize Theron 40 anni-LaPresse


La fatidica soglia dei 40 anni rappresenta l’inizio di una fase splendida della vita. Di sicuro è un traguardo importante quello dei cosiddetti “primi quarant’anni”. E’ un’età in cui non ci sentiamo più giovanissimi, ma nemmeno vecchi. Abbiamo accumulato esperienza e questo ci ha modellato nelle sembianze e nei comportamenti per cui risultiamo diversi da quando ne avevamo 20 o 30. Può spaventarci la credenza di abbandonare un aspetto giovanile, ma in realtà non è così perché la bellezza a 40 anni è solo diversa: una bellezza matura, più seducente.
Se cogliamo i tanti aspetti positivi, riconosciamo che quest’età è in realtà la seconda giovinezza. Anzi, secondo il detto, la vita inizia proprio a 40 anni! Di sicuro con l’aspettativa di vita che si è allungata oggi, ci sono ancora tante cose nuove da sperimentare a 40 anni e si dice che i “quaranta” di oggigiorno sono i “trenta” di prima, e quindi a 40 anni siamo ancora ragazzi. Oggi grazie al nostro stile di vita, l’innovazione tecnologica, l’utilizzo più frequente della palestra ed un’alimentazione più sana si vive praticamente una giovinezza prolungata. E’ una nuova fase della vita, una meravigliosa fase. Moltissimi 40enni di successo infatti preferiscono la loro vita attuale rispetto a quella dei 20!Cerchiamo di capire perché, quali sono le 5 verità di questa seconda giovinezza.