tavola apparecchiata per pasqua

Pasqua: le migliori ricette da preparare per tutta la famiglia

Vi proponiamo numerose ricette di Pasqua facili e veloci da preparare per tutta la famiglia.

2 di 5

2 di 5

Pranzo di Pasqua: ricette di antipasti

uovo
Foto Pexels | Olya Kobruseva

Per iniziare al meglio il pranzo di Pasqua vi suggeriamo di partire con degli antipasti semplici ma molto sfiziosi: dal prosecco alla fragola alla purea di fave e pecorino. Tutte ricette veloci da preparare anche in anticipo.

Prosecco alla fragola

Per iniziare un pranzo di Pasqua non può certo mancare un fantastico aperitivo. Poiché questa festività cade quasi sempre nel periodo di primavera possiamo preparare un cocktail fresco e leggero quale il prosecco alla fragola. Frullate le fragole e setacciatele con un colino, mescolate al momento di servire con il prosecco e decorate con fragole intere. Ovviamente questa è una ricetta che va bene solo per i grandi, ai più piccoli potrete proporre delle deliziose fragole frullate con del latte fresco!

Uova alla senape

Sappiamo bene che il simbolo della Pasqua sono proprio le uova e questo viene anche rispettato in tavola. Infatti tra gli antipasti più comuni preparati in questa giornata abbiamo le uova tra cui le più famose sono le uova alla senape. Ricetta facile, veloce e deliziosa fatta con uova sode farcite con una crema a base di senape. Potete prepararle in anticipo e poi servire. 

Purea di fave e pecorino

La purea di fave e pecorino è un piatto rapido e delizioso da gustare come antipasto a Pasqua. La ricetta è molto semplice perché basta cuocere le patate a pezzi e le fave e poi frullare il tutto e arricchire con pecorino. Ovviamente può essere servito in tanti modi come con del pane bruschettato oppure della pancetta saltata in padella o delle verdure

2 di 5

Pagina iniziale

2 di 5

Parole di Chiara Ricchiuti

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.