Terremoto

Terremoto in Centro italia. Tutte le news e gli approfondimenti sulla situazione che ha sconvolto il nostro Paese. La scossa di magnitudo 6 ha ucciso più di duecento persone ma il bilancio delle vittime continua a salire. Qui troverete anche tutte le informazioni utili per i soccorsi.

Festival di Sanremo 2017 e la svolta sociale della kermesse: dal bullismo al terremoto

Festival di Sanremo 2017 e la svolta sociale della kermesse: dal bullismo al terremoto

Sanremo 2017 non è solo musica ma anche, come aveva già annunciato Conti, dedicata al sociale. Da sempre lo è: dalla Littizzetto che nell'edizione del 2013 dedicò una serata alla violenza sulle donne allo stesso Carlo Conti che nelle edizioni precedenti aveva invitato Ezio Bosso e Sammy Basso. Per la 67esima edizione del Festival il sociale è sul palco dell'Ariston parlando di bullismo, quanto mai attuale e di terremoto, tristemente attuale anch'esso.

Terremoti e vignette: la satira di Charlie Hebdo che offende

Terremoti e vignette: la satira di Charlie Hebdo che offende

Come dopo il terremoto di Amatrice, anche per la tragedia del Rigopiano arriva la satira di Charlie Hebdo. Il giornale satirico francese, tristemente noto per l'attentato terroristico del 7 gennaio 2015, rivendicato da al-Qaeda, pubblica una vignetta con la morte sugli sci che dice "Italia, la neve è arrivata". Sdegno, indignazione sul web e il sindaco di Farindola, come al tempo quello di Amatrice, ha deciso di querelare. C'è chi invece ha risposto con la stessa moneta: il disegnatore Ghisberto ha fatto una contro-vignetta diventata virale in cui c’è sempre la Morte sugli sci, ma questa volta è superata a tutta velocità da un soccorritore alpino, perchè l’obiettivo è arrivare per arrivare per primo sul luogo del disastro, così da estrarre il maggior numero di persone possibile.

Terremoti in Centro Italia: cosa sta succedendo e cosa possiamo fare?

Terremoti in Centro Italia: cosa sta succedendo e cosa possiamo fare?

Il nostro paese, in particolare il Centro Italia ultimamente è stato teatro di violenti terremoti che hanno causato vittime e distrutto interi paesi, cambiando di fatto aspetto a molti luoghi. Dal 24 agosto ci sono state oltre 45mila scosse, ossia una ogni quattro minuti. L'Italia , essendo geologicamente giovane, è soggetta a movimenti sismici, quindi, proprio perchè sono frequenti, si possono evitare danni così grandi. Secondo i geologi per evitare le catastrofia seguito dei terremoti basterebbe ripensare seriamente al territorio con una manutenzione antisismica di tutti gli edifici pubblici e privati e investimenti contro il dissesto idrogeologico.

Terremoto in Centro Italia, ecco come possiamo aiutare e donare

Terremoto in Centro Italia, ecco come possiamo aiutare e donare

Il terremoto di magnitudo 6.0 che ha devastato il Centro Italia ha creato una bellissima rete di solidarietà in tutto lo stivale. Solo con l'sms della Protezione Civile, il 45500, sono stati raccolti 10 milioni di euro. Adesso serve denaro, ma ci sono tantissimi modi per aiutare in maniera concreta le popolazioni colpite dal sisma: effettuare donazioni su conti correnti creati per il terremoto, mettere a disposizione la propria abitazione, cucinare per eventi gastronomici di beneficenza.

Terremoto in Centro Italia: gli angeli della tragedia e le loro storie

Terremoto in Centro Italia: gli angeli della tragedia e le loro storie

Nella tragedia, nella sofferenza causata dal terribile sisma che ha colpito e devastato l'Italia Centrale, ci sono anche degli angeli. Sono i soccorritori: Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Forze dell'Ordine. Sono anche i volontari, gente comune che decide di partire e andare a portare il proprio aiuto, ma anche i tantissimi cani che sono riusciti a salvare fin'ora 60 persone vive dalle macerie.

Pagina 1 di 1