Tatuaggi sul braccio

Una volta deciso il soggetto del tattoo iniziano i dubbi: quale sarà la posizione migliore per il tatuaggio scelto? Ormai i tatuatori han sperimentato qualsiasi parte del corpo, eppure tra tutte, le braccia restano la zona preferita. Il tatuaggio sul braccio è estremamente versatile e questa parte del corpo è anche una delle meno dolorose da tatuare. Le controindicazioni? I tattoo sulle braccia sono, nella maggior parte dei casi molto visibili e sono quelli più esposti alla luce solare, quindi possono aver bisogno di qualche ritocco nel tempo. Il tatuaggio sul braccio è amato sia dalle donne che dagli uomini, questa zona si presta a tatuaggi a bracciale in stile tribale come i tatuaggi maori, ma anche a tatuaggi semplici e colorati come i tattoo giapponesi o i tatuaggi old school. I disegni potranno avere le dimensioni che preferite, se vi piacciano i tatuaggi piccoli, sul braccio le zone più indicate sono i polsi, quelli grandi, invece, possono estendersi su una zona più ampia per creare dei tatuaggi dal braccio alla scapola. Infine, oltre ai disegni, un classico molto amato sono i tatuaggi con scritte sul braccio, scegliete una parola che vi rappresenti per un mini tattoo sul braccio e se volete qualcosa di più appariscente, ci sono i tatuaggi sull’avambraccio, che si estendono dal gomito al polso con linee sinuose e femminili. Qui troverete tatuaggi bellissimi da cui trarre ispirazione, dai più semplici come i tatuaggi stilizzati, ai più particolari.

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.