Vergine - Oroscopo della settimana

Oroscopo della settimana dal 26/10 al 01/11

Vergine

Questa settimana vedrà finalmente la soluzione di una faccenda che da un po’ di tempo ti tormentava. Forse non si risolverà al cento per cento come speravi, ma almeno potrai non pensarci più. Sarà un bel sollievo!

Amore
Se state pensando di prendere insieme una decisione importante, come ad esempio quella di allargare la famiglia, questo potrebbe davvero essere il momento giusto: sarete sulla stessa lunghezza d’onda.

Lavoro
Se lavori nel settore economico o finanziario avrai una settimana davvero impegnativa ma al tempo stesso interessante. Tra cose da fare e persone da incontrare non avrai certo tempo di annoiarti!

Salute
Non fare l’errore di trascurare i segnali che il tuo corpo ti sta inviando, cara amica, e se puoi corri subito ai ripari: affrontare la situazione di petto prima che possa peggiorare è l’idea migliore.

Segno zodiacale

La Vergine è uno dei segni più particolari dello Zodiaco. Governato da Mercurio, pianeta della mente, è legato a valori d’intelligenza, analisi, precisione e organizzazione. È un po’ timida e insicura, non si apre facilmente perché è molto selettiva.


Caratteristiche del segno

La Vergine non è una chiacchierona e non ha neanche molto interesse nel socializzare, a differenza del Leone. È chiusa e preferisce circondarsi da persone di fiducia. Non compie mai gesti impulsivi e vorrebbe avere tutto ordinato e sotto controllo, per questo è istintivamente portata a indagare ogni cosa. È molto sospettosa, teme che qualcuno la voglia fregare.

 

La Vergine incontra spesso delle difficoltà nella vita sentimentale, principalmente per due motivi: il primo è che è estremamente selettiva e poi perché è un po’ timida e difficilmente fa il primo passo. Non si accontenta facilmente, quindi se siete la scelta di una Vergine sappiate che per lei siete davvero il massimo. Tiene molto ad avere qualcuno che la rispetti e non la metta mai in situazioni imbarazzanti.


Elemento

Cerca la sostanza, non il contenitore vuoto, desidera una persona forte e protettiva, che la porti in una atmosfera di sicurezza e calma. Vuole il dialogo, conoscersi a fondo e scambiare opinioni su ogni tipo di argomento. La Vergine ha bisogno di sentirsi utile. I nati sotto questo segno appartengono all’elemento della Terra, come Toro e Capricorno.


Pietra e colore fortunato

Come per i Gemelli, anche per i nati sotto il segno della Vergine il pianeta protettore è Mercurio, simbolo di vivacità e vitalità; la pietra fortunata è lo zaffiro, legata tradizionalmente al mondo dello spirituale, dell’introspettività e dell’intuizione; Carlo Magno lo scelse come suo talismano in quanto si riteneva che questa pietra preziosa fosse in grado di respingere le disgrazie… Non potrà che portare fortuna, dunque, ai nati della Vergine!

Il colore fortunato per i nati sotto questo segno è il grigio, in tutte le sue sfumature dal chiaro allo scuro.


Metallo e giorno fortunato

Il metallo portafortuna per i nati della Vergine è il mercurio, fluido e lucente, legato alla vivacità e alla vitalità. Il giorno della settimana è, come per i Gemelli, quello consacrato al dio Mercurio, vale a dire il mercoledì.


Affinità di coppia

Nel campo dell’amore le compatibilità astrali migliori si riscontrano con persone nate sotto il segno del Toro, dell’Acquario, dei Gemelli e della Vergine, grazie ad affinità estremamente forti e inossidabili: i rapporti nati tra coppie di questi segni sono destinati a durare nel tempo e ad essere pressoché inattaccabili. Molto bene anche con il Capricorno, i Pesci, il Leone e lo Scorpione, con relazioni un po’ più turbolente ma comunque altrettanto salde; da evitare invece gli intrecci con i nati di Ariete e Sagittario, i cui caratteri tendono spesso a collidere senza trovare spazi di conciliabilità.


Sono nati sotto il segno della Vergine…

Tra i personaggi famosi nati sotto il segno della Vergine ricordiamo gli attori Sophia Loren e Sean Connery, i cantanti Amy Winehouse, Michael Jackson e Freddie Mercury e gli scrittori Paulo Coelho e Johann Wolfgang Von Goethe.


© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.