Sformato di asparagi

Sformato asparagi ricetta

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 5 Persone
  • n.d.

Sformato asparagi ricetta

Se siete alla ricerca di una ricetta nutriente e semplice da preparare, allora lo sformato di asparagi è ciò che ci vuole. La ricetta, conosciuta anche come flan di asparagi, è un antipasto leggero dal sapore delicato e particolare che all’occorrenza può anche essere proposto come secondo piatto vegetariano o light. È un piatto estremamente versatile che potete preparare per un simpatico pranzo tra amici o per una cena in famiglia ed è perfetto anche da servire ai buffet. Con questa ricetta estremamente gustosa, anche i bambini impareranno a mangiare gli asparagi. Il soufflè di asparagi può anche essere preparato in anticipo e scongelato quando ne avrete bisogno; questo lo rende un piatto che potete gustare comodamente in ufficio durante la vostra pausa pranzo.

Ingredienti

  • Asparagi 1 kg
  • Uova 4 albumi
  • Panna fresca 200 ml
  • Cipollotti freschi 3
  • Pecorino grattugiato 40 gr
  • Burro (q.b.)
  • Sale e pepe (q.b.)

Preparazione

  1. Per la preparazione di questa ricetta, la prima cosa da fare è pulire gli asparagi: lavateli e pelate lo stelo fino a farlo diventare bianco. Scolateli e fateli asciugare.

  2. Una volta ben puliti, potete tagliare gli asparagi a rondelle, tenendo da parte le punte che serviranno per la decorazione.

  3. Tagliate le punte degli asparagi a metà e fatele saltare per qualche minuto in una padella con un filo d’olio.

  4. A questo punto potete passare alla pulizia dei cipollotti: lavateli e tagliateli finemente.

  5. Fate dorare i cipollotti in una padella antiaderente con un po’ d'olio. Unite poi gli asparagi a rondelle e aggiustate di sale e pepe.

  6. Una volta cotti, frullate gli asparagi e i cipollotti in un mixer fino ad ottenere un composto liscio.

  7. Prima di procedere a preparare la crema di asparagi, montate leggermente gli albumi a neve fino ad ottenere un composto piuttosto spumoso.

  8. A questo punto preparate la crema di asparagi unendo agli asparagi tritati e ai cipollotti anche albumi leggermente montati, la panna fresca e il pecorino.

  9. Imburrate cinque stampini di alluminio e disponeteli su una teglia ben piana riempita per metà con dell’acqua. Versate il composto ottenuto negli stampini di alluminio e passate alla cottura.

  10. Cuocete gli sformati di asparagi al forno preriscaldato a 180° per 40-50 minuti. Non appena saranno pronti tirate fuori la teglia dal forno e lasciate intiepidire.

  11. Non appena i tortini si saranno raffreddati, sformateli facendo attenzione a non romperli e decorateli con le punte degli asparagi precedentemente messe da parte.

  12. Potete servire gli sformati di asparagi in diversi modi: disporre ciascuno nel suo piatto, metterli su un vassoio oppure in un cestino di paglia.

Consigli

Durante la cottura degli asparagi in padella, per evitare che si attacchino o brucino potete versare un po’ d’acqua o di brodo vegetale. I flan di asparagi possono essere conservati fino ad un paio di giorni, preferibilmente in un sacchetto di plastica o un contenitore a chiusura ermetica.

Varianti

Esistono molte varianti dello sformato di asparagi: potete modificare il piatto con gli alimenti che più preferite, basta solamente aggiungerli al composto. Se volete aggiungere qualche altra verdura, vi consigliamo la ricetta dello sformato di asparagi e patate. Per la preparazione di un tortino dal sapore più corposo provate lo sformato di asparagi e ricotta. Una ricetta perfetta da gustare in estate è quella dello sformato di asparagi e salmone: tortino dal gusto leggero ed insolito. Questa è una ricetta estremamente versatile ed esistono perfino varianti per chi è allergico all’uovo: preparate lo sformato di asparagi senza uova per dare la possibilità a tutti di gustare un piatto dal sapore unico.

Foto di Ginny

Parole di Carmela Giglio

Da non perdere