Saltimbocca alla romana

Saltimbocca alla romana

Foto Shutterstock | AS Food studio

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 450/persona

La ricetta dei saltimbocca alla romana è tipica della gastronomia laziale, più precisamente di Roma. Nella Capitale, infatti, è il piatto tradizionalmente servito nelle occasioni più diverse, lo troviamo sulle tavole importanti delle feste, ma anche come pasto per tutti i giorni. In pratica i saltimbocca sono ideali per qualsiasi occasione. Si tratta di un secondo piatto a base di carne di vitello, ed è davvero gustoso perché arricchito dai sapori del prosciutto crudo e della salvia. La ricetta dei saltimbocca alla romana è ideale per quanti vogliono preparare un piatto veloce, da accompagnare anche, seguendo la fantasia, con patate al forno o magari un misto di verdure.

Ingredienti

  • Vitello otto fettine
  • Prosciutto crudo 200 grammi
  • Burro 40 grammi
  • Salvia otto foglie
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Farina 2 cucchiai
  • Vino bianco secco 200 ml

Preparazione

  1. Preparate le fettine di vitello che dovranno essere tagliate fine, e battetele con cura.

  2. Adagiate su ogni fetta di carne una fettina di prosciutto crudo e una foglia di salvia. Fermate il tutto con uno stuzzicadente.

  3. Mettete a sciogliere del burro in una padella antiaderente e capiente, quindi adagiate ogni fettina su poca farina (evitando il lato dove c'è il prosciutto), e mettete nella padella dal lato del prosciutto.

  4. Quindi fate dorare, salate e aggiungete del pepe a piacere. Lasciate cuocere a fuoco vivo per qualche minuto e girate. Sfumate con un filo di vino bianco.

  5. Una volta pronti disponeteli in un piatto e unite al fondo di cottura una noce di burro e un filo di acqua.

  6. A burro sciolto bagnate la carne con la salsa ottenuta e servite i saltimbocca ben caldi.

Consigli

Involtino di carne avvolto nel prosciutto crudo

Foto Shutterstock | alisafarov

I saltimbocca alla romana sono ottimi serviti con un contorno di verdure, crude, bollite, o anche grigliate. Potete cucinare queste fettine di carne magra di vitello (state attente al taglio, quando andate dal macellaio) anche dandogli una forma arrotolata a involtino proprio come quelli che ha preparato lo Chef-giornalista Manuele Baiocchini per la rubrica CasaBaio che tiene sul portale di cucina Buttalapasta.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.