Piccillato di Pasqua

piccillato calabrese pasqua

  • facile
  • 6 ore
  • 6 Persone
  • 355/porzione

piccillato calabrese pasqua Oggi vediamo insieme la ricetta per preparare il Piccillato di Pasqua, un dolce tipico della cucina calabrese e che potete preparare il giorno prima di Pasqua e poi portarlo in tavola, oppure potete donarlo a chi vi ha invitati a pranzo. Il Piccillato di Pasqua è abbastanza semplice da preparare, però la preparazione è lunga perchè servono circa 4 ore di lievitazione ed un’oretta di cottura. La ricetta è facilissima, decisamente da provare!

Ingredienti

  • farina 350 gr
  • zucchero 100 gr
  • burro 30 gr
  • lievito di birra 25 gr
  • uova 9
  • arance 1
  • limone 1
  • sale qb

Preparazione

  1. Prendete una tazza e mettete l'acqua calda e il lievito, aggiungete 2 cucchiai di farina e lasciate lievitare il composto ottenuto per circa un'ora in luogo tiepido. Sulla spianatoia mettete la farina, il burro, tre uova, il sale, scorza di limone e arancia e il panetto lievitato, impastate bene e poi aggiungete lo zucchero, continuate ad impastare fino ad avere un composto omogeneo ed elastico.

  2. Prendete uno stampo per ciambelle, imburratelo bene e infarinatelo e mettete la pasta ad anello, coprite con un telo e fate lievitare per 3 - 4 ore.

  3. Disponete le 6 uova a rimaste sulla ciambella e premete leggermente, poi cuocete in forno caldo a 200°C per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 170°C e proseguite la cottura per 45 minuti.

Consigli

Fate raffreddare il dolce e servitelo.  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.