Gamberi gratinati

gamberi gratinati

  • media
  • 1 ora
  • 6 Persone
  • 220/porzione

gamberi gratinati
I gamberi gratinati sono un buonissimo secondo piatto che si prepara con gustosi ingredienti freschi. Una ricetta di pesce da servire per il cenone di Capodanno che è un po’ laboriosa ma non complicata. Se calcolate un bel gamberone a testa avete ottenuto un secondo piatto per sfamare tutti completo di tanti buonissimi ingredienti.

Ingredienti

  • Gamberi 1,6 kg
  • Pomodori 350 gr
  • Riso 100 gr
  • Pecorino 100 gr
  • Cipolle 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Brodo 1 bicchiere
  • Olio ½ bicchiere
  • Vino ½ bicchiere
  • Alloro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Rimuovete dai gamberi della carcassa esterna. Tritate aglio e cipolla.? Passate l’aglio e la cipolla in un tegame con una base d’olio.? Aggiungete le carcasse esterne dei gamberi.?Fate rosolare il tutto a fuoco molto basso.?Unite il vino bianco, e lasciate cuocere sempre a fuoco basso per 10 minuti.

  2. Estraete le carcasse.?Aggiungete i pomodori e un paio di foglie di alloro e fate saltare la salsa.?Sistemando di pepe, coprite con il coperchio e fate poi cuocere molto lentamente.?Mentre la salsa cuoce, fate lessate il riso nel brodo.?Intanto cominciate ad accendere il forno a 170°.?Scolate il riso completamente.

  3. Adagiate il riso, a letto, sul fondo di una pirofila.?Disponete i gamberi sul letto di riso in maniera uniforme.?Irrorate con la salsa.?Spolverate con il pecorino stagionato.?Sovrapponete il pecorino fresco a fettine molto sottili.?Irrorate dell’olio d’oliva.?Passate in forno caldo la pirofila per 40 minuti.

Consigli

Servire caldi.
 
Da non perdere