Zalando dedica una sezione agli abiti di seconda mano: ecco come puoi vendere gli abiti che non usi più!

Avete il guardaroba pieno di vestiti e accessori che non utilizzate più? Da oggi, Zalando vi permette di rivenderli sulla sua piattaforma in una sezione apposita: ecco come fare

ragazza mostra un abito dal suo guardaroba

Foto Pexels | Liza Summer

Anche la moda abbraccia la rivoluzione verde e apre la strada a un settore fino a oggi poco frequentato dagli avventori di boutique, il mondo del second hand. Ebbene sì, la tendenza del momento sono gli abiti di seconda mano, come dimostra la scelta innovativa di Zalando, che ha dedicato una intera sezione della sua piattaforma al commercio e scambio di abiti usati. Il servizio è stato inaugurato il 22 aprile, in occasione della Giornata della Terra, confermando la direzione di Zalando verso una moda sempre più sostenibile e attenta alle tematiche del riciclo e del riuso creativo.

Zalando Second Hand: come funziona

Oltre ad aver creato un’apposita sezione per abiti e accessori second hand, la piattaforma promette che tutti i capi presenti nella sezione verranno spediti in packaging privi di plastica e realizzati con carta riciclata. Ma come funziona esattamente la nuova sezione di Zalando? E soprattutto è possibile rivendere abiti e accessori che non utilizziamo più e dar loro nuova vita?

Si accettano solo vestiti e accessori in buono stato

Se avete intenzione di fare ordine nel vostro guardaroba e liberarvi di alcuni abiti che non indossate più, sappiate che il meccanismo è piuttosto semplice. Vi basterà fare una cernita dei capi che non volete più tenere (ma rigorosamente in buone condizioni) e caricare una foto del prodotto nella vostra sezione personale del sito, indicare la marca e la categoria per ricevere una valutazione da Zalando.

Prima di essere catalogati e inseriti nello store, gli oggetti messi in vendita saranno sottoposti a un controllo qualità da parte Zalando. Le condizioni di vendita, in merito a costi di spedizione, sistemi di pagamento accettati e modalità di reso, sono le stesse che il sito applica nel caso di acquisto di un capo nuovo.

Puoi vendere abitati acquistati su Zalando, ma anche altrove!

Se siete già iscritti e avete effettuato alcuni acquisti sulla piattaforma, troverete in automatico nella sezione personale tutti gli articoli scelti in passato. Ma potrete aggiungere anche abiti e accessori acquistati altrove, indicando marca e categoria, oltre a caricare una foto del prodotto.

Come spendere il ricavato

Una volta venduto il vostro articolo, potrete decidere se ricevere un buono Zalando oppure destinare il ricavato a uno dei due partner collegati, quindi Croce Rossa e WeForest. Insomma, qualsiasi cosa sceglierete, avrete fatto un piccolo gesto a favore dell’ambiente!

Parole di Linda Pedraglio