La nuova collab di YSL Beauty celebra le donne di colore

Yves Saint Laurent ha deciso di far incontrare arte e mondo beauty: a un anno dal lancio della fragranza Libre Eau de Parfum il brand collabora con quattro artiste per celebrare le donne di colore

Modella Yves Saint Laurent

Getty Images | Dominique Charriau

Il progetto nato dall’idea di YSL Beauty di far incontrare il mondo della bellezza a quello dell’arte ha coinvolto la musicista e artista Mashonda Tifrere, che nel 2016 ha fondato una piattaforma di sostegno alle donne nel mondo dell’arte, l’ArtLeadHER. Questa iniziativa di Tifrere raccoglierà anche, attraverso la vendita dei prodotti YSL Beauty, fondi per progetti di beneficenza.

Tifrere stessa ha poi selezionato tre giovani artiste emergenti: Amani LewisMelissa KolbyUzo Njoku, per un restyling della fragranza firmata Saint Laurent Libre Eau de Parfum.

YSL Beauty: libertà e autonomia

Le tre artiste, secondo Tifrere, rappresentano lo spirito stesso della fragranza: libertà e autosufficienza. Ali Ivanoff, direttore dei Social Media di YSL Beauty ha spiegato: “Queste quattro donne condividono apertamente e in modo autentico il proprio messaggio di libertà e soprattutto esprimono il genere attraverso l’arte. Speriamo che questo incoraggi le donne di tutte le comunità a vedere se stesse attraverso i loro occhi con questa collaborazione, sottolineando in particolare la necessità di equità per le donne“.

Amani Lewis: reinventare i media

Originaria di BaltimoraAmani Lewis “ha un obiettivo: reinventare i meccanismi utilizzati dai media, approfondire la loro prospettiva, il loro potere e la loro relazione col mondo circostante”, spiega il comunicato stampa che ha annunciato la collaborazione tra YSL Beauty e le quattro artiste, tutte di colore. Per farlo, Lewis, immortala la città e i suoi abitanti.

Melissa Koby: rappresentare l’ingiustizia sociale

Lavora a Tampa Melissa Koby, che nei suoi lavori vuole rappresentare cosa significhi vivere sulla propria pelle razzismo e ingiustizia sociale e per questo è stata scelta da Tifrere per YSL Beauty. “Creare arte è il modo in cui si esprime Melissa quando le parole non possono farlo per lei“.

Uno Njoku: arte contemporanea africana e donne

Famosa su Instagram con il nome di “UzoArt”, l’opera della nigeriana Uzo Njoku si accosta all’arte contemporanea africana, come soggetto principale ha il ruolo della donna. Njoku utilizza la propria cultura per guardare ciò che la circonda, “una lente per vedere il mondo” di YSL Beauty.

Parole di Alanews

Potrebbe interessarti anche