Vitamina C per una pelle luminosa, benefici e prodotti da provare

Sono tante le proprietà della vitamina C. L'acido ascorbico, che tanto fa bene al corpo, è anche un prezioso alleato per ottenere una pelle sana e glowy. Scopriamo i prodotti che rendono la pelle perfettamente luminosa

Ragazza con delle arance

Foto Shutterstock | Roman Samborskyi

Una pelle sana e luminosa passa innanzi tutto dall’alimentazione corretta, poi dai prodotti giusti: scegliere quelli con la Vitamina C ha moltissimi vantaggi.

L’acido ascorbico, altro nome della vitamina, è fondamentale per la vita dell’uomo e deve essere assorbito tramite gli alimenti, soprattutto gli agrumi ai quali è spesso associato, ma ha anche un forte potere sulla pelle. Un buon prodotto è quello della fortunatissima linea canadese The Ordinary.

Le proprietà della Vitamina C

Grazie alle sue molteplici caratteristiche, scegliere prodotti che la contengono può contribuire a ridare tono a una pelle spenta e a mantenerla nel tempo, ma non solo.

Antiage: un potente antiossidante

Prevenire è meglio che curare: prima si inizia a utilizzare creme, sieri e lozioni che la contengono e meglio è. Infatti, la Vitamina C è soprattutto antiossidante. Combatte i radicali liberi, che comportano l’invecchiamento cellulare, andando ad agire negli strati più profondi della pelle. Inoltre, può lenire i danni dell’invecchiamento dovuto all’esposizione solare. Infine stimola la produzione di collagene, l’ingrediente chiave per una bella rimpolpata. I prodotti alla Vitamina C della linea Pixi sono assolutamente da provare!

Schiarente: riduce le macchie

Proprio per la sua capacità di penetrare in profondità stimolando il tessuto connettivo, la Vitamina C rigenera la pelle. Quando si nota la presenza di macchie o iperpigmentazione dovute soprattutto all’esposizione solare, inserire nella propria routine questo ingrediente aiuterà la produzione di collagene, rinnovando la pelle e schiarendo eventuali segni. La costanza è la chiave per notare dei risultati: la pelle risulterà anche molto più luminosa, per questo in commercio i prodotti con acido ascorbico sono spesso associati al termine glow. L’ideale contro i segni del tempo sono i prodotti della Clinique alla vitamina C.

Rigenerante: adatta anche alla pelle acneica o problematica

Per tutte quelle caratteristiche abbiamo elencato, quindi rigenerante e antiossidante, la Vitamina C è adatta anche a chi ha problemi di acne e conseguenti cicatrici. Infatti, grazie alla sua azione leggermente esfoliante, agisce sia in profondità con la produzione di collagene, sia eliminando lo strato superiore di cellule morte. Inoltre, è antinfiammatoria, il che la rende adatta anche in caso di sfoghi e rossori calmando istantaneamente la pelle. Da provare assolutamente: la linea alla vitamina C di Olehenriksen.

La Vitamina C e il sole

Questa vitamina può essere utilizzata sia di giorno che di notte, infatti non rende la pelle più sensibili alla luce solare (cioè non è fotosensibilizzante). In alcuni casi potrebbe essere fotosensibile, ovvero potrebbe deteriorarsi a contatto coi raggi, ma dipende dalla formulazione del prodotto. Se è pensato per un uno diurno, è studiato in modo che l’ingrediente rimanga stabile. Balea propone ottimi prodotti alla Vitamina C contro le macchie scure.

Adatta a tutte le età

Non è mai troppo presto per iniziare a prendersi cura della propria pelle, infatti anche alle giovanissime si consiglia almeno di curare il contorno occhi: la pelle ha sempre bisogno di idratazione.

Contorno occhi: le migliori creme e i sieri antirughe efficaci

Ma se alcuni componenti o formulazioni sono troppo pesanti per le under 25 mentre altre troppo delicate per una pelle segnata, la Vitamina C è sempre ideale. Perché non solo cura, ma anche previene.

Leggi anche: Dieta pro-aging: mangiare bene per invecchiare meglio

Parole di Carlotta Tosoni