Violentata dal datore di lavoro: la denuncia di una commessa 18enne

La giovane sarebbe stata aggredita dal suo datore di lavoro mercoledì sera, all'orario di chiusura del negozio. Dopo la violenza subita la ragazza è tornata a casa e ha deciso di raccontare tutto ai suoi familiari soltanto la mattina successiva, dopo una lunga notte insonne. Dopo i controlli in ospedale, la ragazza è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni.

da , il

    Violentata dal datore di lavoro: la denuncia di una commessa 18enne

    Una ragazza di 18 anni ha denunciato di essere stata violentata dal suo datore di lavoro: la giovane lavorava in un negozio di Poggioreale, a Napoli. La notizia è stata riportata da Il Mattino che al momento sottolinea come siano ancora molti gli aspetti della vicenda da chiarire: bisognerà infatti attendere gli esiti degli esami clinici a cui è stata sottoposta la ragazza e il risultato delle indagini condotte dalle Forze dell’Ordine. Al momento sembra che il tragico episodio sia avvenuto mercoledì sera, all’orario di chiusura, all’interno del negozio.

    La giovane commessa, lavorava in quell’esercizio commerciale da alcuni mesi e pare non avesse mai avvertito alcun pericolo, non c’era mai stato nemmeno un litigio, ma quando mercoledì sera si è trovata da sola col suo datore di lavoro, all’improvviso è rimasta vittima di un’aggressione dalla quale non ha avuto modo di liberarsi. Chiuse le saracinesche nel negozio, la 18enne sarebbe stata violentata.

    La giovane vittima dopo i presunti abusi subiti sul luogo di lavoro è tornata a casa e dopo una lunga notte insonne, la mattina successiva ha preso tutto il suo coraggio e ha deciso di denunciare l’accaduto ai suoi familiari. I genitori l’hanno subito accompagnata all’ospedale Loreto Mare, dove è stata visitata dai medici dei reparti di Ginecologia e Ostetricia. Nel contempo è stato avvertito lo sportello anti-violenza, affinché venissero attivate le indagini necessarie. La ragazza è stata poi dimessa con una prognosi di 10 giorni. Si attendono pertanto gli esiti degli esami.