Violenta le figlie per tre anni: arrestato padre 45enne

In provincia di Napoli, due minori hanno raccontato alla madre le violenze subite per tre anni dal padre. La donna ha subito denunciato l'ex marito, dopo le indagini della Procura è stata disposta un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per l'uomo 45enne.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Martedì 13 marzo 2018

Violenta le figlie per tre anni: arrestato padre 45enne
Carabinieri/Foto di repertorio / ansa

Un padre 45enne, di Giugliano in Campania (Napoli) è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti delle due figlie minori, una di pochi anni e l’altra adolescente. Dopo la denuncia della madre delle bambine, nel febbraio del 2017 sono scattate le indagini della Procura di Aversa, che hanno portato il gip di Napoli a emettere un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari peri il padre.

La madre ha scelto di denunciare l’ex marito, dopo aver ascoltato dalle due figlie confessioni sconcertanti: secondo il racconto delle minori, il padre aveva abusato di loro dopo la separazione dalla madre. Le violenze si sono protratte per oltre 3 anni dal 2013 al 2017. Secondo le ricostruzioni della Procura guidata da Francesco Greco, gli abusi avvenivano la domenica, nelle prime ore pomeridiane nella casa dei nonni paterni, quando le piccole andavano a trovare il padre. I racconti delle bambine alla psicologa in Procura corrispondono fedelmente al contenuto della denuncia della madre, le piccole sono entrate anche maggiormente nel dettaglio degli episodi di violenza riferendo particolari inquietanti. Secondo la perizia psicologica della Procura i racconti delle bambine sono risultati ‘genuini’ e attendibili. E’ stata anche confermata la loro idoneità come testimoni in giudizio.

L’uomo è attualmente agli arresti domiciliari.