Vicenza, bimbo di 11 anni trovato impiccato in casa: è gravissimo

Il minore versa in condizioni critiche, ricoverato in rianimazione. La prognosi resta riservata, inquirenti al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti.

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 3 gennaio 2019

Vicenza, bimbo di 11 anni trovato impiccato in casa: è gravissimo
Foto: Pixabay

Sconcerto in un paese della Valle del Chiampo, nel Vicentino: un bambino di 11 anni è stato trovato impiccato in casa, la sera del 1° gennaio scorso. Il minore è stato subito soccorso ma le sue condizioni sarebbero gravissime. La prognosi resta riservata.

Bambino di 11 anni impiccato

Shock in provincia di Vicenza, per il dramma che ha colpito una famiglia di un paese della Valle del Chiampo.

Un bambino di 11 anni è stato trovato impiccato in casa, la sera del 1° gennaio. A fare la terribile scoperta è stato il fratello, che ha rinvenuto il piccolo nel soggiorno, con una sciarpa annodata al collo.

I soccorritori del Suem di Arzignano hanno trasportato il bimbo al San Bortolo, ma le sue condizioni sono gravissime. Nella serata di mercoledì i genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi, ma poche ore dopo il minore ha ripreso a respirare autonomamente.

Si trova ricoverato nel reparto di pediatria, in rianimazione, e la prognosi resta riservata.

La ricostruzione

Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto, il minore si sarebbe trovato a giocare da solo con i videogames mentre madre, padre e il fratello 14enne sarebbero andati a dormire.

Insospettito dalla sua assenza nella cameretta, il maggiore sarebbe sceso in soggiorno intorno alle 23, scoprendo l’orrore.

Liberato dai genitori, l’11enne è stato trasferito in ospedale a bordo di un’ambulanza, con un quadro clinico già disperato.

Sul posto anche i carabinieri di Valdagno, che al momento non avrebbero escluso alcuna ipotesi.

Non è ancora chiaro, infatti, se si sia trattato di un gesto volontario o di un macabro gioco finito male.

LEGGI ANCHE: Perde ai videogames, 15enne si decapita