Verona, bambina di 6 anni muore mentre stava giocando: è caduta e non si è più ripresa

I medici del pronto soccorso hanno tentato di tutto per rianimarla ma niente è stato sufficiente a salvarle la vita

Pubblicato da Beatrice Elerdini Martedì 18 dicembre 2018

Verona, bambina di 6 anni muore mentre stava giocando: è caduta e non si è più ripresa
Foto: Ansa

Drammatico epilogo per una bambina di 6 anni, ospitata presso la struttura di un’associazione che si occupa di fornire assistenza e supporto ai piccoli pazienti con patologia oncoematologica. Mentre stava giocando con altri due amichetti, all’improvviso è caduta e non si è più ripresa. La piccola di nazionalità straniera si trovava nella struttura insieme alla mamma per sottoporsi a delle terapie. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine su richiesta del medico del Pronto soccorso che ha accolto la bambina. La magistratura ha disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

L’indagine ha lo scopo di verificare se la perdita di conoscenza della piccola possa essere legata alla caduta accidentale o se invece sia l’esito della patologia di cui era affetta.

La tragedia si è consumata nella tarda mattinata di domenica. Quando la bambina è caduta all’improvviso a terra, la mamma è subito intervenuta e l’ha portata al pronto soccorso del Polo Confortini. Al suo arrivo la piccola era già priva di coscienza. I medici hanno tentato di tutto per rianimarla ma niente è stato sufficiente per salvarle la vita.

LEGGI ANCHE: Il gonfiabile esplode: bambina di 3 anni precipita, batte la testa e muore