Venezia, malore improvviso per una 21enne: muore davanti ai genitori

Secondo quanto emerso, il decesso potrebbe essere legato ai problemi di asma della ragazza, che da tempo era impegnata nell'assistenza al padre malato. La tragedia ha scosso l'intera comunità di Scorzè.

Pubblicato da Giovanna Tedde Mercoledì 12 settembre 2018

Venezia, malore improvviso per una 21enne: muore davanti ai genitori

L’intera comunità di Scorzè (Venezia) è stata sconvolta dalla tragica morte di una 21enne, Vanessa Favaro, deceduta nella notte per un improvviso malore davanti ai suoi genitori. Inutile il tempestivo intervento dei soccorsi, che hanno potuto solamente constatarne il decesso.

Il malore improvviso, poi la fine

Vanessa Favaro aveva 21 anni, e si è spenta improvvisamente nella notte tra domenica e lunedì, nella sua abitazione di Scorzè, provincia di Venezia.

A nulla sono valsi i soccorsi, tempestivamente attivati dal padre che si è precipitato in camera della figlia appena intuito che stava accadendo qualcosa.

L’avrebbe sentita respirare affannosamente, e ha assistito impotente alla sua morte. Un dramma forse dovuto alla patologia asmatica di cui la 21enne soffriva, e che non le avrebbe dato scampo.

Parenti e amici la descrivono come una giovane donna solare, sempre pronta a spendere il suo tempo per gli altri. Aveva lasciato il lavoro e le fisiologiche ambizioni della sua età per restare al fianco del papà, reduce da un trapianto di fegato e bisognoso di assistenza.

Giunti sul posto, gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Tre anni fa il diploma professionale di parrucchiera, poi l’impegno in famiglia.

Il magistrato di turno della procura di Venezia non ha ritenuto necessaria l’autopsia, confermando così la morte per cause naturali.

Pochi mesi fa un’altra tragedia improvvisa: una 15enne è morta nel sonno per un malore a Savignano.