Usa: Alina, a 7 anni inventa il lecca lecca ‘healthy’ e a 13 diventa milionaria

Tutto è iniziato quando il padre le ha proibito di mangiare un lecca lecca offertogli da un impiegato di banca. La piccola è stata colta da un'idea fulminante: crearne uno che non facesse male ai denti

da , il

    Usa: Alina, a 7 anni inventa il lecca lecca ‘healthy’ e a 13 diventa milionaria

    Da sempre si parla del ‘sogno americano’ come se in quella lontana terra d’oltreoceano tutto fosse possibile. Ebbene, la storia che stiamo per raccontarvi è un po’ la prova che negli Stati Uniti, chi ha un’idea brillante può realizzarla con successo. Alina è una ragazzina che oggi, a soli 13 anni, è già milionaria. Com’è stato possibile? Non c’entrano nulla i suoi genitori, il suo patrimonio è frutto della sua creatività e delle sue spiccate doti imprenditoriali. Tutto è iniziato quando aveva 7 anni: un giorno il padre le ha proibito di mangiare un lecca lecca offertogli da un impiegato di banca, per tenere i suoi denti lontano dalle carie. E’ li che nella mente di Alina è scattata la scintilla: inventare un lecca lecca ‘healthy’, ovvero salutare che non solo non provochi carie, ma che addirittura le prevenga.

    Così la bimba si è rivolta ad alcuni esperti del settore per realizzare il primo lecca-lecca ‘salutare’, finanziato con i suoi risparmi accumulati durante feste e compleanni. Era il 2014 quando è nato il primo Zollipops, nome che deriva da uno dei suoi principali ingredienti, lo xilitolo, storpiato da Lola, la sorellina di Alina. Oggi la ragazza vanta un profitto annuo di 1,5 milioni di euro.

    ‘Voglio assolutamente andare al college e finire la mia formazione perché, sebbene io stia guadagnando molto adesso con la società, continuo a non sapere tutto. Voglio essere sicura di sapere tutto così che… quando sarò più grande, forse riuscirò ad avviare altre società’, ha spiegato la caparbia e ambiziosa tredicenne.

    Zollipops: cosa contengono

    Gli Zollipops contengono xilitolo e eritriolo e sono efficaci per rinforzare lo smalto dei denti. Alina non ha intenzione di fermarsi e ha già creato altri due prodotti da lanciare sul mercato: gli Zolli Drops, simili agli Zollipops, ma senza bastoncino e gli Zaffi Taffy, simili alle caramelle mou, che stimolano la produzione di saliva utile a salvaguardare la salute dei denti. Non solo la giovane imprenditrice milionaria ha dichiarato di voler destinare 10% dei proventi della vendita degli zollipops, per la cura e la prevenzione di un problema che affligge moltissimi bambini americani, ovvero il deterioramento dentale.