Uomini: la regola dei tre giorni

La regola dei tre giorni è una tattica tutta maschile che si rifà a Gesù, Barney, il cinico protagonista sciupafemmine di un telefilm sostiene che una donna dopo il primo appuntamento va richiamata dopo 3 giorni.

Pubblicato da Serena Vasta Giovedì 23 luglio 2009

Uomini: la regola dei tre giorni

Oggi parliamo del maschio pensiero, ovvero tutte quelle cose indecifrabili che fanno i ragazzi e che noi comprendiamo a fatica, che solo altri uomini, dotati di buona volontà, possono spiegarci. Tra gli uomini vige la regola dei tre giorni, ovvero non chiamare una donna dopo il primo appuntamento, per ben 3 giorni. Funziona? Io ne dubito!

Come per noi ragazze c’è, c’è stato e ci sarà sempre, Sex and the city ad aiutarci a trovare le risposte, a ridere un pò sulle nostre dissaventure amorose e a darci qualche consiglio sugli uomini, anche gli uomini hanno le loro fonti… solo che mentre noi ascoltiamo Miranda, Samanta, Carrie e Charlotte, loro talvolta si rifanno a Fonzie o ancora peggio a Barney, lo sciupafemmine cinico di “E adesso arriva mamma“.

Questo pozzo di scienza, e diciamolo di simpatia, sostiene che una donna, dopo il primo appuntamento, va richiamata dopo 3 giorni e questo non perchè così le sbolliscono tutti i sogni fatati di fidanzata-moglie-mamma-e tutto, ma perchè è Gesù a consigliarlo…lui è resuscitato dopo tre giorni perchè prima magari non tutti sapevano che era morto e dopo, rischiava che fosse troppo tardi, quindi lui ha scelto il momento perfetto: 3 giorni!

Ovviamente mi astengo dai commenti… comunque qualcuno con voi l’ha messa in pratica questa regola? Voi l’avete mai usata?

Foto da:
www.comix.it
www.mymovies.it
www.donnamoderna.com