Trucco sposa fai da te: consigli utili

Per il trucco, la sposa può anche scegliere il fai da te, senza necessariamente affidarsi a dei professionisti. L'importante è acquistare i prodotti giusti, a lunga tenuta, e fare delle prove qualche giorno prima delle nozze

trucco rosa spsoa

Se per il trucco del giorno delle nozze non volete o non potete affidarvi ad un truccatore professionista, il fai da te rimane l’unica soluzione. Naturalmente, per fai da te si intende anche l’aiuto di mamma, sorella, parente o amica. Il mio consiglio è di fare delle prove qualche giorno prima delle nozze, per vedere il risultato finale. Poi fatevi delle foto, dentro casa e fuori per controllare l’effetto della luce sul viso truccato. Acquistate prodotti a lunga tenuta e no transfer ed evitate l’effetto mascherone: per il giorno delle nozze scegliete un make up acqua e sapone.
 
Prima di iniziare, fatevi una bella maschera adatta al vostro tipo di pelle. Poi, dopo aver sciacquato il viso e applicato il tonico, usate una crema idratante non troppo grassa.
 
Con il correttore coprite gli eventuali difetti, poi stendete il fondotinta, che deve essere no tranfer, e ad effetto mat. Fate particolarmente attenzione all’acquisto di questo prodotto: meglio non badare a spese, perchè dovrete sembrare naturali, e non vi dovrà lasciare la pelle lucida.
 
Passate un velo di cipria e di fard rosato sulle guance. Mi raccomando: non esagerate!
 
Per gli occhi scegliete tinte pastello, magari ombretti perlati. La matita, se la usate, deve essere sfumata verso l’esterno e il tratto non deve essere troppo deciso. Ricordatevi che c’è sempre il rischio di sbavature, quindi anche in questo caso non badate a spese e acquistate un prodotto a lunga tenuta.
 
Lasciate perdere l’eyliner e usate solo il mascara waterproof. Cercate di non creare grumi sulle ciglia.
 
Per le labbra procedete così: stendete un velo di burrocacao, poi delineate i contorni con un matita leggermente più scura della tonalità del rossetto, che, a sua volta, dovrà essere chiaro e perlato. Vietati i colori rosso, rosa shocking, fucsia, marrone, arancione o viola. Via libera ai gloss, ma sempre a lunga tenuta.
 
Lo smalto deve essere chiarissimo o trasparente.

Continua a leggere

Parole di Irene

Da non perdere