Trucco sera, elegante chiaro-scuro in stile notte degli Oscar [VIDEO]

Vi mostriamo come realizzare il raffinato trucco sfoggiato da Jennifer Lopez in occasione della notte degli Oscar. Si tratta di un trucco che gioca con il contrasto tra chiaro e scuro per enfatizzare lo sguardo.

Oggi vi proponiamo un elegante trucco sera che gioca con un contrasto chiaro scuro in stile sixties per mettere in risalto lo sguardo. Il make up in questione è ispirato al trucco sfoggiato dalla bella Jennifer Lopez durante la notte degli Oscar, un look che ha riscosso grande successo e ha ricevuto molti apprezzamenti. Il trucco che vi mostriamo è un classico che gioca con il contrasto tra chiaro e scuro per enfatizzare lo sguardo e regalargli maggiore profondità, è un make up molto raffinato ed elegante perfetto per un’occasione speciale. Seguiamo insieme il tutorial realizzato dalla bravissima Makeup Artist Nic Chapman.
Per prima cosa realizzate la base trucco in modo da uniformare alla perfezione l’incarnato. Per realizzare un trucco viso da Star scegliete un fondotinta con formula leggera e sfumatelo con attenzione utilizzando uno stippling brush, coprite occhiaie e imperfezioni con il correttore, applicate un velo di bronzer ai lati del viso e per finire fissate tutto con una cipria impalpabile.
 
Passate alla realizzazione del trucco occhi. Dopo aver steso un primer applicate un ombretto burro sulla palpebra mobile e uno avorio shimmer sotto il sopracciglio. Applicate un ombretto marrone freddo nella piega dell’occhio in modo da creare un’ombra netta e ben definita. Tracciate una linea con l’eyeliner nero all’attaccatura delle ciglia superiori e concludetela con una virgola lunga e ben definito. Applicate una matita bianca sopra il flick in modo da creare un punto luce intenso. Passate una matita bronzo all’attaccatura delle ciglia inferiori e per finire piegate le ciglia e applicate il mascara.
 
Per completare il make up applicate un rossetto nude beige e sopra a questo passate un lip gloss pesca in modo da rendere più turgide le labbra.

Continua a leggere

Parole di Claudia Sobrero

Da non perdere