Trucco di Halloween per bambini: il tutorial per diventare uno scheletro

Ecco un trucco terrificante da fare ai nostri bambini per poter festeggiare con uno stile assolutamente macabro la festa di Halloween: vi propongo il make up per trasformarci in veri e propri scheletri.

0

Quale trucco migliore per Halloween da proporre ai nostri bambini se non quello da scheletro? E’ facile da realizzare, anche se non si vuole acquistare un costume già pronto: potremo utilizzare alcuni vecchi materiali che abbiamo in casa, dei trucchi che non mancheranno di certo nella trousse di mamma e un po’ di sana fantasia, coinvolgendo magari il cucciolo nella realizzazione del suo costume per la festa più macabra di tutto l’anno. Vediamo, allora, come realizzare alla perfezione un costume da scheletro, che è perfetto sia per i bambini sia per le bambine, ma anche per gli adulti: si adatta, infatti, alla perfezione per ogni persona della famiglia che vuole essere davvero spaventoso ad Halloween!

Halloween non è solamente una festa per i grandi, anche i più piccoli di casa vorranno vestirsi a tema per poter celebrare la notte delle streghe. Su Youtube abbiamo scovato un video tutorial davvero molto interessante, che ci spiega passo dopo passo come realizzare un trucco di Halloween per i bambini. Che ne dite se per una notte ci trasformiamo tutti in scheletri, terrificanti, paurosi, ma anche divertenti?

Continua a leggere

Il filmato ci spiega tutto quello che ci serve: innanzitutto dovremo avere a portata di mano un po’ di trucco bianco, per fare la base del viso, che dovrà apparire cadaverica e pallidissima proprio come quella di uno scheletro. Ricordatevi sempre di usare prodotti certificati, visto che stiamo parlando della pelle dei più piccoli, che è molto delicata. Cospargete sul viso del vostro bambino il colore, avendo cura di non provocargli fastidio agli occhi, al naso e alla bocca. E ricordate al piccolo di non levare via il tutto con le sue manine, ma di fare attenzione.

Continua a leggere

Passiamo poi agli occhi, creando con una matita nera un grosso cerchio intorno a quello destro e a quello sinistro. Coloriamo tutto il dentro, così da ricreare l’effetto “orbita oculare vuota”, come se davvero dentro non ci fosse più nulla. Possiamo poi creare altri dettagli sul volto, sempre in nero, per creare un trucco da Halloween ancora più terrificante. Possiamo creare delle cicatrici, dei segni visibili del tempo che è trascorso, come le gote scavate, ma anche dei disegnini di ragni o altri insetti paurosi che si arrampicano sul volto del piccolo scheletro.

Continua a leggere

Ma non finisce qui, perché dobbiamo ricreare la bocca terrificante: create i denti intorno alle labbra, dipingendone qualcuno di giallo, come se fossero marciti ormai da tempo. Ed il trucco di Halloween per bambini è servito!

Ma ora ci serve un abito da abbinare a questo bellissimo make up per Halloween. In commercio esistono già moltissimi costumi pronti per essere semplicemente indossati al momento di partecipare alla nostra festa horror: vestiti per ogni taglia e ogni età, di ogni tipo e specie. Ma hanno un costo non indifferente, soprattutto se non ci si rivolge a negozi low cost che a volte propongono prezzi bassissimi a scapito della qualità. E quando si parla di bambini, meglio non rischiare.

Continua a leggere

Continua a leggere

Come realizzare un costume da scheletro fai da te? Non è un’impresa tanto ardua: il vostro bambino avrà sicuramente una tuta nera con cappuccio da fargli indossare quel giorno. Ovviamente anche le scarpe dovranno essere nere e dovrete anche procurarvi dei guanti della stessa tonalità, per ricreare l’effetto di vuoto che andrà a mettere in primo piano il disegno dello scheletro che ora vi spieghiamo nel dettaglio come fare.

Prendete un vecchio pezzo di stoffa nera o acquistatelo in merceria (consigliamo la fodera, che costa molto di meno rispetto a normali tessuti!): realizzate un poncho. Non dovrete cucire nulla, ma solo piegare in due la vostra stoffa, che dovrà bastare per coprire i vostri bambini dal collo fino ai piedi, ritagliando al centro un foro abbastanza grande e comodo per permettere ai piccoli di infilarci la testa. A questo punto avrete una vera e propria mantella, che insieme alla tuta nera e ai guanti faranno da sfondo al disegno del vostro scheletro.

Sul telo di stoffa (e non sulla tuta, altrimenti sarà inutilizzabile) potete andare a dipingere con colori espressamente dedicati a questo tipo di tessuto lo scheletro umano. Su internet potrete trovare tantissime immagini che possono venire in vostro soccorso. Se non siete brave nel disegno, niente paura: potete anche realizzarlo in maniera stilizzata. E ricordatevi di fare il fronte e il retro del corpo umano, così anche di spalle il vostro piccolo scheletro sarà assolutamente impeccabile!

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Patrizia Chimera

Da non perdere