Tragedia sull’A8: scende dall’auto per salvare le figlie, muore travolta davanti ai loro occhi

Per la giovane mamma non c'è stato scampo, e una 37enne ha perso un arto nel devastante impatto. Una concatenazione di tragici eventi ha trasformato una serata come tante in un inferno di sangue e disperazione sull'asfalto.

Pubblicato da Giovanna Tedde Mercoledì 12 settembre 2018

Tragedia sull’A8: scende dall’auto per salvare le figlie, muore travolta davanti ai loro occhi

Drammatico bilancio nell’incidente stradale che sull’A8 ha visto tre auto coinvolte nel tratto Barriera Nord – Fiera Milano, intorno alle 20:30 di martedì 11 settembre. Sangue, morte e diversi feriti in quella che doveva essere una serata come tante. A perdere la vita una 38enne, scesa dalla sua auto per salvare le figlie e travolta davanti ai loro occhi.

Incidente stradale sull’A8, il bilancio

Sarebbe morta sul colpo la donna di 38 anni travolta davanti alle figlie che stava cercando di salvare, dopo essere scesa dall’auto di cui aveva appena perso il controllo e che era andata a sbattere sulle barriere che costeggiano la corsia.

Il terribile incidente è avvenuto intorno alle 20:30 dell’11 settembre, in direzione Milano lungo il tratto Barriera Nord – Fiera.

Cinque le persone ferite nello scontro fra le tre vetture coinvolte, tra cui le figlie della donna uccisa, di 8 e 5 anni, due uomini di 54 e 32 anni e una 37enne con un arto amputato per le gravissime lesioni riportate nell’impatto.

La dinamica dello schianto mortale

Al vaglio degli inquirenti la dinamica dello schianto. La polizia stradale lavora alla complessa ricostruzione dell’accaduto, ma una cosa sarebbe chiara: la prima fase avrebbe visto coinvolta soltanto la vettura della donna rimasta poi uccisa.

Secondo quanto emerso, infatti, la 38enne avrebbe perso il controllo del veicolo che conduceva, con a bordo le due figlie. A circa un chilometro dal casello, la macchina ha colpito le barriere che costeggiano la quarta corsia autostradale, che risulta essere di sorpasso.

Presa dal panico, con l’auto in panne in mezzo al traffico, sarebbe scesa per estrarre le bambine e metterle al riparo dalle macchine in transito.

Pochi minuti e un’auto si è fermata: alla guida una 37enne che è scesa per prestare soccorso. Proprio in quel momento, una terza auto, su cui viaggiavano due uomini, sarebbe sopraggiunta travolgendo le due macchine e le due donne. Per la giovane mamma non c’è stato nulla da fare.

I soccorsi sul posto

Sul posto un’automedica, un’autoinfermieristica e tre ambulanze. Intervenuti anche i Vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. I feriti sono stati trasportati nei vari ospedali della città.

Al Niguarda, in codice rosso, è arrivata la 37enne con l’arto amputato, i due uomini, feriti lievemente, all’ospedale di Rho. Le bambine sono state ricoverate al Sacco ma le loro condizioni non desterebbero preoccupazioni.

Nel luglio scorso, un altro dramma sull’asfalto ha coinvolto un’intera famiglia: padre, madre e due figli. Il piccolo è uscito dall’auto e ha vagato nei campi alla ricerca di aiuto. Niente da fare per il papà.