Torino, bambino di 20 giorni muore di polmonite: gli avevano diagnosticato una rinite

La Procura di Torino ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti

Pubblicato da Beatrice Elerdini Giovedì 21 febbraio 2019

Torino, bambino di 20 giorni muore di polmonite: gli avevano diagnosticato una rinite
Foto: Ansa

Tragedia a Torino: un bambino di appena 20 giorni è morto di polmonite. A stabilirlo l’autopsia, eseguita nei giorni scorsi dal medico legale Francesco Bison, sul corpo del piccolo. I dottori gli avevano diagnosticato soltanto una rinite e avevano consigliato ai genitori di effettuare al piccolo dei semplici lavaggi nasali e poco altro. Poi però il neonato ha continuato a peggiorare fino a che non è più riuscito a respirare. Di lì la decisione per la coppia di origine italo-marocchina da decenni in Italia, di rivolgersi al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria, ma purtroppo per il piccolo era troppo tardi.

Il neonato da giorni rifiutava il latte, tossiva ininterrottamente e dormiva tutto il giorno. I genitori lo hanno portato inizialmente dal pediatra, poi la notte del 31 gennaio l’hanno trasportato al pronto soccorso. I medici l’hanno visitato e hanno confermato che non si trattava di nulla di grave. Gli hanno quindi prescritto qualche aerosol e lo hanno dimesso.

Il piccolo però ha continuato a peggiorare e la mattina del 2 febbraio è svenuto. A quel punto i genitori hanno chiamato il 118, ma per il loro bambino non c’è stato nulla da fare: è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

La Procura di Torino ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti per la morte del bambino.

LEGGI ANCHE: Bordighera, bambino di 3 anni torna a casa dall’asilo e muore: mistero sulle cause del decesso