Tagli per capelli ricci: i look più belli (sia lunghi che corti)

Dal bob cut per un look ribelle e vintage, al pixie cut per un'acconciatura chic ed elegante: ecco le idee che abbiamo raccolto per voi sui tagli per capelli ricci, sia lunghi che corti, con o senza frangia!

20
Tagli Corti Capelli Ricci

Sfatiamo il falso mito che il capello riccio sia ingestibile e possa essere domato solo con un taglio lungo, perché con un po’ di pazienza e un minimo di manualità si può ottenere una splendida testa riccia con qualsiasi lunghezza di capelli. I tagli per capelli ricci sono pensati per alleggerire la chioma, enfatizzare il naturale movimento delle ciocche e esaltare il volume dei capelli; solitamente chi ha i capelli ricci tende a portarli lunghi credendo che in questo modo siano più facili da disciplinare e mettere in piega, ma non è sempre vero: un taglio corto studiato appositamente per una chioma riccia può dare molte soddisfazioni e creare un look alla moda e originale. Quindi via libera con la creatività: dai tagli per capelli ricci lunghi, agli haircut corti e scalati accompagnati anche da una frangia laterale; esiste anche l’alternativa perfetta per chi, invece, combatte ogni giorno con capelli ricci, crespi e che si gonfiano facilmente!

Tagli corti per capelli ricci

Uno dei tagli più richiesti nei saloni negli ultimi anni è quello corto: nonostante ci siano tanti pareri discordanti, il taglio corto per capelli ricci rimane uno dei più consigliati dagli hairstylist solo se eseguito nella giusta maniera. Infatti, è importantissimo scegliere il parrucchiere perfetto: se il taglio corto viene effettuato in maniera errata, il riccio potrebbe diventare difficile da domare e, soprattutto, potrebbe perdere di qualità. Quindi, dopo aver scelto l’esperto a cui affidarsi, potete anche dare il via libera a tagli corti per i vostri ricci: optate per un pixie cut, un taglio cortissimo ai lati con un ciuffo sulla nuca, audace e di grande carattere, oppure puntate ad un taglio corto scalato per definire i ricci e alleggerire leggermente la chioma. Attenzione a non esagerare: una scalatura eccessiva potrebbe creare dei capelli troppo gonfi alla radice, quindi potreste ottenere il famoso effetto fungo! Per trovare la giusta ispirazione, non dovete fare altro che sfogliare la nostra gallery di foto con tagli per capelli ricci.

41
Tagli Scalati per Capelli Ricci

Tagli medi per capelli ricci

Uno dei tagli più di tendenza da diverso tempo, diventato un vero e proprio evergreen di tutte le stagioni, è il taglio corto dietro e lungo davanti. Un haircut medio ideale anche per chi ha i capelli molto ricci: l’asciugatura è facile e, sopratutto, è possibile eseguire con molta facilità qualsiasi tipo di messa in piega! Anche un taglio leggermente scalato di pari lunghezza definisce le ciocche e può essere portato con una riga laterale per ottenere un effetto ciuffo ribelle! Se desiderate un look selvaggio da sfoggiare con effetto spettinato, optate per un bob e frangia cortissima per uno stile vintage anni Settanta.

Tagli lunghi per capelli ricci

I tagli lunghi per capelli ricci che vi consigliamo sono i classici con riga laterale, se avete ricci poco definiti potete anche puntare ad un taglio paro. Anche il taglio lungo scalato potrebbe essere un’idea da non sottovalutare: l’importante è non esagerare con la scalatura in modo da evitare un eccessivo volume della chioma difficile da domare. Lasciatevi ispirare dai tagli per capelli stile afro, sia medi che lunghi!

40
Capelli afro lunghi e medi

Tagli capelli ricci… con frangia!

È possibile osare anche con la frangia, nonostante il capello riccio. I tagli per capelli ricci con frangia, in realtà, variano molto in base alla tipologia del riccio: se ben definito e i capelli sono lunghi, allora meglio optare per una frangia laterale; le ciocche sfilate sulla fronte, invece, sono perfette per chi ha un taglio di capelli corto. Inoltre, I capelli ricci sono perfetti se si ha un viso allungato, così come la frangia, in grado di nascondere una fronte troppo alta.

Come sistemare i capelli ricci?

Capelli crespi o lunghezze che si gonfiano subito dopo l’asciugatura, esiste un metodo per migliorare la chioma? Ovviamente, il taglio scelto gioca un ruolo molto importante, ma non dimenticate che i capelli ricci richiedono la giusta cura e le giuste attenzioni, quindi prodotti validi e di qualità. Se avete i capelli ricci di natura, per l’acconciatura vi basterà ricorrere a prodotti per lo styling che riescano a nutrire i vostri ricci, un po’ di schiuma o di gel da applicare gentilmente sui capelli vi permetteranno di evitare l’effetto crespo.

Se invece avete i capelli mossi e volete renderli più ricci per rendere perfetto il vostro taglio corto, utilizzate un ferro di dimensioni medio piccole, in modo da ottenere ricci definiti. Partite dai lati dove i capelli sono più lunghi, specialmente se avete il viso allungato, non insistente troppo con il ferro ma semplicemente cominciate creando delle onde morbide che serviranno anche a dare volume e a sostenere i capelli più corti. Per facilitare l’operazione, pinzate le ciocche sulla parte superiore della testa.
Arrotolate pochi capelli alla volta per un effetto più ordinato e definito: le onde infatti potrebbero risultare storte se arriccerete troppi capelli alla volta.


Ed ecco un altro trucchetto: se i vostri capelli sono molto scalati e quelli nella parte superiore della testa troppo corti per essere arricciati, fermateli con una forcina, creando così un semi-raccolto molto di moda e creando dei ricci solo nella parte con le lunghezze laterali.

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. Se mi chiedessero di descrivermi in tre aggettivi userei i seguenti: sognatrice, curiosa e determinata.