Spazzola il gatto e muore per una crisi respiratoria, vittima una 38enne

La tragedia si è consumata vicino a Torino, dove la donna viveva con la famiglia, marito e cinque figli. Ad accorgersi del malore proprio l'uomo, che avrebbe praticato una puntura antiallergica purtroppo inutile.

spazzola gatto muore

Una 38enne è morta per una crisi respiratoria dopo aver spazzolato il gatto. La donna, madre di 5 figli, è stata subito soccorsa dal marito, che ha praticato un’iniezione antiallergica senza ottenere risultato. La tragedia a pochi chilometri da Torino, a La Loggia. Sembra che la vittima fosse a conoscenza della sua allergia, così come il coniuge.

Spazzola il gatto e muore: tragedia vicino a Torino

Sgomento per la morte della 38enne, soccorsa dal marito ma purtroppo ormai senza scampo. La donna, madre di 5 figli, viveva con la famiglia a La Loggia, nel Torinese.
Fatale uno shock anafilattico sopraggiunto mentre spazzolava uno dei suoi gatti. A soccorrerla il marito, che avrebbe somministrato un farmaco antiallergico in vena, purtroppo inutile a salvarle la vita.
Entrambi i coniugi erano a conoscenza dell’allergia della vittima, forse sottovalutata. Un primo esame medico legale sul corpo della 38enne ha evidenziato i segni di una crisi d’asma fortissima.
Sembra che la donna ne soffrisse in forma cronica, con altre situazioni critiche alle spalle, seppur non di questa gravità.
Sul posto, i sanitari del 118 che, nonostante il tempestivo intervento, non hanno potuto scongiurare il peggio. Il magistrato ha disposto l’autopsia.

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…