Soia per prevenire il cancro ai polmoni

La soia fa bene, di questo ne abbiamo parlato spesso: oggi però uno studio rivela i suoi benefici anche nella lotta al tumore ai polmoni.

soia

La soia fa bene, di questo ne abbiamo parlato spesso: oggi però uno studio rivela i suoi benefici anche nella lotta al tumore ai polmoni. Gli studiosi del National Cancer Center di Tokyo hanno appena pubblicato la loro ricerca sull’American Journal of Clinical Nutrition ed hanno proprio sottolineato questa capacità unica e veramente importante. Nella parte del mondo dove si consuma più soia, l’incidenza dei tumori è decisamente minore. Ma non solo: la soia è ottima per le ossa, per i muscoli, per i nervi: insomma, un vero e proprio toccasana!

Pensate che è stato stimato come un terzo delle morti causati da tumori si sarebbe potuto evitare se si fosse seguita una dieta ricca di soia e soprattutto equilibrata.
 
La soia è ricca di proteine, glucidi, vitamine, minerali, lipidi, fibre, saponine e isoflavoni, oltre ai fitoestrogeni che garantirebbero la protezione dal cancro soprattutto di quelli che colpiscono la prostata, la mammella, l’endometriosi, la mastopatia fibrocistica, i fibromi dell’utero e i vari disturbi legati alla menopausa.
 
Lo studio ha preso in esame 76.000 giapponesi sani tra i 45 e i 74 anni per 11 anni in cui 559 si sono ammalti di tumore.
 
Molto meno colpite le donne: da questo punto gli studiosi hanno quindi pensato che la sia avesse poteri anticancro soprattutto nel sesso femminile.

Parole di Francesca Bottini

Francesca Bottini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2018, occupandosi principalmente di alimentazione, benessere, tematiche legate alla maternità e alla famiglia.

Potrebbe interessarti anche