Si può prendere la melatonina tutte le sere?

Gli integratori di melatonina possono aiutarci a combattere l'insonnia e i disturbi del sonno, ma bisogna prestare attenzione alle dosi

ragazza che dorme

Foto Pixabay | Claudio_Scott

Non riuscire ad addormentarsi può essere davvero frustrante, soprattutto quando accade regolarmente. Infatti, se c’è chi fa fatica a svegliarsi la mattina (qui i consigli per diventare una persona mattiniera), c’è anche chi non riesce mai a prendere sonno la sera, accusando di conseguenza spossatezza durante il giorno. Per questo motivo, molte persone che soffrono di insonnia scelgono di ricorrere agli integratori di melatonina, una versione sintetica della melatonina che il nostro corpo produce naturalmente. L’assunzione di melatonina aiuta il corpo a rilassarsi e induce sonnolenza, ma si può prendere tutte le sere? Vediamo cosa ne pensano gli esperti.

Che cos’è la melatonina

La melatonina, altrimenti nota come “ormone dell’oscurità”, è prodotta dal nostro corpo, esattamente dalla ghiandola pineale, situata al centro del cervello. Questo ormone aiuta a regolare il ciclo sonno-veglia del nostro orologio interno. “La melatonina viene rilasciata quando il sole tramonta“, spiega Beth Malow, docente nel dipartimento di neurologia e pediatria del Vanderbilt University Medical Center. “Ci rende sonnolenti: circa due ore dopo che la melatonina inizia a essere rilasciata, siamo pronti per andare a dormire“. Al mattino, quando il sole sorge di nuovo, i livelli di melatonina diminuiscono, indicando al nostro orologio interno che è ora di svegliarsi.

Che cosa sono gli integratori

Normalmente, il cervello produce solo una piccola quantità di melatonina, circa 0,2 milligrammi. Ma come spiega Brandon Peters-Mathews, specialista in medicina del sonno, “per alcune persone, potrebbe non essere sufficiente a ottenere il riposo di cui hanno bisogno“.

Quindi gli integratori di melatonina, che in genere contengono dosi più elevate rispetto alla quantità rilasciata naturalmente dal corpo, possono essere utili per trattare i disturbi del sonno e l’insonnia.

Ma è importante non eccedere nelle dosi, come precisa uno studio del Massachusetts Institute of Technology: un uso eccessivo di melatonina potrebbe, infatti, portare ad un’innalzamento innaturale della stessa nel sangue, generando nella persona un senso di “intontimento”.

Si può prendere tutte le sere?

Secondo gli studiosi del Vanderbilt University Medical Center, la melatonina è generalmente sicura da assumere ogni sera, ma sono necessari ampi studi per determinare se è efficace e sicura per tutte le forme di insonnia e in particolare per l’uso a lungo termine. Ad ogni modo, i dosaggi giornalieri di melatonina più utilizzati nei vari studi scientifici sono generalmente compresi tra i 300mg e i 3g. Ma, secondo le recenti normative, il dosaggio massimo ammissibile negli integratori è quello di 1g.

Parole di Linda Pedraglio