Si punge con una siringa mentre gioca: bambino di 3 anni sotto controllo

Il piccolo stava giocando sotto casa quando, incuriosito dall'oggetto, l'ha raccolto e si è ferito

Pubblicato da Redazione Martedì 5 giugno 2018

Si punge con una siringa mentre gioca: bambino di 3 anni sotto controllo
ANSA / foto

Un bambino di 3 anni di Spinea, in provincia di Venezia, ha raccolto una siringa da terra mentre giocava e si è punto. Ora dovrà restare sotto controllo per 6 mesi per escludere qualsiasi tipo di contagio.
Domenica pomeriggio il piccolo stava giocando sotto i portici del condominio in cui vive. E’ bastato un attimo di distrazione della madre: il bimbo ha notato la siringa per terra e incuriosito dall’oggetto l’ha raccolto, pungendosi così la mano con l’ago.
Tornato dalla mamma in lacrime, la donna ha scoperto l’accaduto e presa dal panico ha portato subito il figlio al pronto soccorso per sapere cosa fare.
Nella concitazione del momento la famiglia non ha pensato a portare con sé la siringa, che avrebbe potuto essere analizzata per escludere la presenza di malattie trasmissibili.
Ora il piccolo dovrà sottoporsi a vari esami di controllo periodici.