Sesso a tre tra bambini, il video shock su Whatsapp: aperta un’inchiesta

Ora rischiano risvolti penali anche tutti coloro che hanno diffuso il video: si tratta di detenzione di materiale pedopornografico

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 2 novembre 2018

Sesso a tre tra bambini, il video shock su Whatsapp: aperta un’inchiesta
Foto: Pixabay

Un video di appena 10 secondi sta suscitando scalpore e indignazione. Il filmato, diffuso tramite Whatssapp, ritrae una bambina di 10 anni che fa sesso con due ragazzini poco più grandi di lei. Si ipotizza che a riprendere sia stato un quarto giovane, complice della situazione. Un video a luci rosse in piena regola che nelle ultime ore sta facendo il giro degli smartphone in alcune scuole medie ed elementatri della provincia di Firenze. Immediata la denuncia ai Carabinieri che hanno aperto un’inchiesta.

A riportare la notizia il Corriere Fiorentino. Il breve video è ambientato in un giardino, in lontananza si intravvede il mare. Si sentono le risate della bambina e le voci di altri due ragazzini dall’accento romano.

Una mamma ha denunciato il fatto a una dirigente scolastica che subito ha avvertito i Carabinieri. Il filmato è stato già acquisito dal magistrato, mentre gli inquirenti sono al lavoro per individuare i giovani coinvolti.

La procura dei Minori ha lanciato un appello: ‘Invitiamo i genitori a controllare i telefoni dei figli a cancellare quel video e a segnalare alle Forze dell’Ordine da chi è arrivato’.

E’ una vicenda alquanto delicata. A rischiare risvolti penali non sono soltanto le persone coinvolte nel video, ma anche tutte quelle che hanno diffuso le immagini in rete. Si tratta di un reato molto grave: detenzione di materiale pedopornografico.

VEDI ANCHE: Modena, le foto hot di 60 ragazzine dalla chat di WhatsApp finiscono in rete