5 segnali per capire se siete in una relazione sbagliata

Se vi sembra di essere incompatibili con il vostro partner, questi cinque segnali possono darvi la conferma che la vostra relazione non funziona

coppia relazione

Foto Unsplash | Priscilla Du Preez

Quando ci si innamora, nella stra grande maggioranza dei casi, all’inizio è tutto “rose e fiori”. Si sta insieme, ci si diverte e ci si guarda con gli occhi a cuore. L’amore è cieco e con questa frase non si va molto lontani dalla verità. Perché tutti, all’inizio di una relazione, sono così accecati dall’amore da non rendersi conto che forse il partner è meno compatibile di quanto pensiamo. Non è raro, infatti, che col passare del tempo ci si renda conto di non essere “l’altra metà della mela” e, quindi, di essere incompatibili.

I segnali ci sono, ma spesso vengono alla luce quando il tenero innamoramento iniziale viene meno, lasciando spazio ai momenti in cui anche la minima cosa ci fa innervosire e ci fa venir voglia di chiudere la relazione buttando tutto per aria.

Relazione sbagliata: i 5 segnali più comuni di incompatibilità con il partner

Dalla senso dell’umorismo differente alle diverse visioni del futuro, ecco quali sono i cinque segnali che potrebbero farvi capire che il vostro partner non è proprio quello giusto per voi.

Prospettive diverse per il futuro

Spesso ci si incontra, e ci si innamora, in periodi della vita molto diversi. Uno magari studia, l’altro lavora. Uno vuole metter su famiglia, l’altro no. I desideri a lungo termine, in una relazione, non devono essere presi sottogamba. Gli obiettivi di vita, infatti, devono essere comuni o, comunque, più o meno sulla stessa lunghezza d’onda. Avere idee diverse sul futuro è, nella grande maggioranza dei casi, uno dei principali motivi per cui le relazioni finiscono, a volte anche male.

Se i litigi sono sempre gli stessi la vostra relazione potrebbe non funzionare più

L’amore non è bello se non è litigarello”. Questo è assolutamente vero, ma non vuol dire che si debba litigare sempre. E soprattutto, discutere sempre sulle stesse identiche cose. Questo è un grande segnale di incompatibilità nella relazione. Infatti, può voler dire che nella coppia c’è una mancanza di comunicazione e comprensione.

Il senso dell’umorismo è molto diverso

Se tu fai una battuta e lui/lei non ride, o viceversa, a lungo andare questo potrebbe rivelarsi un problema. Ridere per cose diverse, infatti, può portare anche a fraintendimenti. Inoltre, è assolutamente normale non voler avere una relazione con chi fa battute omofobe o sessiste. L’importante è essere onesti e dirsi “guarda, questo non mi fa ridere”. Se la persona che hai davanti è intelligente, capirà che non è il caso di scherzare su certe cose. Altrimenti, puoi anche indicarle qual è la porta.

Le dinamiche di coppia sono importanti e devono essere fluide

In una relazione non si è solo fidanzati, ma si è anche amici, amanti e complici. Quando queste cose vengono meno, probabilmente c’è un problema di incompatibilità tra i partner. Sentirsi incatenati in un rapporto troppo rigido, dove si è, ad esempio quando si hanno figli, solo mamma e papà, perdendo così tutti gli altri aspetti della vita di coppia, può portare alla fine della relazione, a litigi e rotture difficilmente risanabili.

Le passioni non vengono rispettate

In una coppia è importante supportarsi in tutto, anche nelle passioni. C’è chi ama giocare a golf, chi invece preferisce dipingere, e chi ancora dedicarsi al fai da te. Tutte la passioni sono belle e meritano rispetto. E, se il partner che avete davanti denigra o non accetta i vostri hobby, probabilmente non è compatibile con voi e la relazione non potrà far altro che finire, una volta che sarà scesa l’ultima goccia che farà traboccare il vaso.

Leggi anche: Che cos’è il poliamore e perché non va confuso con la coppia aperta!

Parole di Benedetta Minoliti