Scrub fai-da-te per il viso

Effettuare uno scrub settimanale permetterà alla nostra pelle di mantenere un’ottima luminosità e una duratura freschezza. Per uno scrub del tutto gratuito, sarà possibile utilizzare quello che si ha in casa: mescolate del miele o della crema idratante con dello zucchero (per ogni cucchiaio di miele, un cucchiaino di zucchero). Applicate il composto sulla pelle, massaggiate e risciacquate con acqua.

Pubblicato da euridice Mercoledì 15 ottobre 2008

Scrub fai-da-te per il viso

L’estetista ce lo ripete sempre: è importante lo scrub per eliminare le cellule morte e donare alla pelle la giusta luminosità. Perché, allora, non convincersi di questo ed effettuare uno scrub settimanale a costo zero? La nostra estetista non sarà molto contenta, ma il nostro portafoglio sì ;) Basta decidere se usare del miele o della crema idratante (magari quella avanzante nei flaconcini o nei campioncini).

I rimedi naturali hanno la fortuna di essere efficaci e del tutto gratuiti, perché non approfittarne? Prendete un piccolo recipiente e per ogni cucchiaio di miele (o crema idratante) versato, aggiungete un cucchiaino di zucchero. Chi ha sul viso qualche macchiolina, potrà unirvi anche qualche goccia di limone.

Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e granuloso, da applicare sul viso -evitando la zona occhi- e massaggiare con movimenti circolari. Dopo qualche minuto, sciacquate abbondamente con acqua e applicate la quotidiana crema idratante.

La pelle, dopo questo bel trattamento, ne guadagnerà in luminosità e freschezza. E di sicuro, se fatto una volta a settimana, impedirà la formazione selvaggia dei puntini neri, nostri nemici acerrimi. Forza, tutte all’opera!