Giù dallo scivolo con il figlio: il piccolo si rompe una gamba, la madre diffonde le immagini come monito

Un banale gesto trasformato in un piccolo dramma per il bambino che, come tanti, scendeva dallo scivolo tra le gambe di sua madre. Si tratta di un'evenienza molto più comune di quanto si possa pensare, un rischio che molti genitori non conoscono.

da , il

    Una mamma giù dallo scivolo con il figlio: il piccolo si rompe una gamba, lei pubblica le immagini come monito sui social.

    Shona Keetley, 26 anni, stava trascorrendo una serena giornata all’insegna del divertimento insieme al compagno e al figlio George, 18 mesi. Teatro dell’incidente un parco giochi nel Lincolnshire, Regno Unito.

    Il papà del piccolo stava filmando mentre madre e bambino scendevano insieme dallo scivolo, poi il dramma. Il piede del piccolo è rimasto intrappolato sotto la gamba della 26enne, sino a torcersi completamente. Nel filmato si vede la gamba del minore rompersi.

    La donna ha scelto di condividere questa triste esperienza con gli utenti sul web, al fine di rendere il suo caso un monito per i genitori che accompagnano i propri figli sullo scivolo.

    Il papà e la mamma del piccolo George, però non si sarebbero accorti subito della frattura, associando il pianto del piccolo alla scelta di tornare a casa e non farlo proseguire nel gioco.

    “Tutto sembrava a posto. È stato solo quando l’ho messo sul divano che ho capito che qualcosa non andava”, ha detto la mamma alla stampa inglese.

    “Non poteva alzarsi in piedi, così abbiamo deciso di portarlo all’ospedale”. Poi la diagnosi e il senso di colpa, che ha pervaso la donna e il compagno, nonostante le rassicurazioni dei medici che hanno sottolineato come questi incidenti siano assai frequenti.

    Giù dallo scivolo con la figlia: la bambina si rompe una gamba e la madre posta la foto per mettere in guardia i genitori

    Giù dallo scivolo insieme alla sua bambina, poi il dramma: fratture multiple alla gamba della piccola, un anno di età. La foto dell’istante in cui si consuma l’incidente immortalato e diffuso dalla donna per mettere in guardia altri genitori sui rischi (sottovalutati) di un gesto banale e tra i più comuni al mondo.

    Clare, madre di tre bambini, aveva deciso di portare i suoi gemelli di 12 mesi al parco giochi. A New York, il sole e la temperatura mite avevano reso appetibile un pomeriggio all’aperto, all’insegna del divertimento in famiglia, ma l’imprevisto epilogo era dietro l’angolo.

    La donna, 35 anni, ha preso la sua bambina tra le braccia per scendere insieme a lei dallo scivolo. Ma a metà percorso, il piede della piccola è rimasto incastrato e ha subito una contorsione innaturale.

    Il papà della bimba ha scattato una foto proprio in quel momento, e questa è diventata documento importante per far capire a tutti cosa si rischia a compiere un gesto simile.

    I genitori della minore sono rimasti visibilmente scossi dall’accaduto, e per la loro figlia è stato necessario un ricovero.

    La 35enne ha deciso di diffondere su Facebook quello scatto, che pur nella sua drammaticità fa capire perfettamente che si tratta di un rischio davvero da non sottovalutare.

    Gli ortopedici che hanno preso in carico la bambina hanno informato madre e padre di quanto siano comuni incidenti del genere.

    “Ci hanno avvertito che non esiste un modo sicuro per scendere dallo scivolo con un bambino in grembo”, ha riferito la madre alla rivista People.

    Il monito dei medici, dunque, è chiaro: non usare lo scivolo due alla volta, ma come gioco individuale (esattamente per come è stato pensato).

    Secondo uno studio del 2017, condotto dall’American Academy of Pediatrics, più di 350.000 bambini di età inferiore ai 6 anni sono rimasti feriti negli scivoli.

    I dati fotografano la situazione statunitense tra il 2002 e il 2015. I bambini di età compresa tra 12 e 23 mesi hanno riportato la più alta percentuale e la più severa entità di lesioni, la gran parte proprio a carico degli arti inferiori.