Sanremo: bambino di 11 anni salva la sorellina portandola a piedi di corsa alla sede della Croce Rossa

Il suo aiuto è stato decisivo per salvare la piccola. I soccorritori hanno potuto rianimarla in tempo e trasportarla all'ospedale Borea di Sanremo.

Pubblicato da Beatrice Elerdini Giovedì 24 maggio 2018

Sanremo: bambino di 11 anni salva la sorellina portandola a piedi di corsa alla sede della Croce Rossa
Foto di repertorio / ansa

A Sanremo, un bambino di 11 anni è diventato un piccolo eroe: ha salvato la sorellina di un anno che aveva avuto un grave malore ed era diventata improvvisamente cianotica. La mamma ha subito chiamato il 118, ma quando l’ambulanza tardava ad arrivare, il ragazzino non ha esitato, ha preso in braccio la sorella e ha iniziato a correre verso la sede della Croce Rossa locale. Il suo gesto ha permesso ai soccorritori di rianimare la piccola e trasportarla in ospedale prima che le situazione diventasse irreparabile.

La vicenda a lieto fine è avvenuta a Sanremo pochi giorni fa, intorno alle 23.30: la bambina di un anno si è sentita male e le sue condizioni stavano peggiorando drasticamente nell’attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Così il fratellino più grande si è attivato per portare in braccio la piccola alla Croce Rossa di Villa Zirio, semplicemente correndo. La madre nel mentre è rimasta a casa con un altro bambino di pochi mesi.

I soccorritori appena hanno visto arrivare il ragazzino con la bambina in braccio, hanno subito tentato le manovre di rianimazione e poi l’hanno trasportata immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale Borea di Sanremo. I medici sono intervenuti stabilizzando i parametri vitali della bambina, che ora è fuori pericolo. ‘Ha avuto tanto coraggio, ha fatto una cosa grande per la sua sorellina’, hanno commentato i medici.