Sanremo 2021: le indiscrezioni sui possibili big in gara

Da Achille Lauro a Giusy Ferreri, ecco alcuni tra gli artisti che potremmo trovare tra i big in gara durante la 71esima edizione del festival di Sanremo

Sanremo 2021

Getty Images | Stefania D'Alessandro

Tra le tante incertezze per il futuro, causate dalla pandemia da Coronavirus, ci rimane un’unica, grande certezza: Sanremo si farà.

Giunta alla sua 71esima edizione, il celebre festival della canzone italiana, secondo le decisioni attuali, andrà in onda dal 2 a 6 marzo 2021. Il rinvio forzato, a causa dell’epidemia e delle norme restrittive, non ha però messo in ginocchio la kermesse.

Durante la finale di “Sanremo Giovani” scopriremo i big in gara

Nei giorni scorsi, infatti, sono stati selezionati i 10 finalisti di Sanremo Giovani. Tra i 961 candidati, dopo la prima selezione di 61 artisti, 20 sono arrivati in seminale.

Tra questi 20 semifinalisti, durante le cinque puntate dedicate a questo round e intitolate AmaSanremo, sono stati appunto selezionati i 10 finalisti che si scontreranno, a colpi di canzoni, il prossimo 17 dicembre al Teatro del Casinò di Sanremo.

Il programma sarà sempre condotto da colui che è stato il “Capitano” anche della precedente edizione, Amadeus, e durante la finale saranno scelti i 6 nomi che andranno a giocarsi il titolo di “Nuova proposta” nella sezione del festival a loro dedicata.  

Parlando dei big, però, mercoledì 1 dicembre sarà l’ultimo giorno in cui gli artisti potranno presentare le loro canzoni per partecipare a Sanremo 2021. Amadeus ha però deciso di svelare alcune indiscrezioni sui 300 nomi che si sono candidati, rivelando che già 200 sono stati scartati.

TvBlog.it ha riportato alcuni dei papali artisti della prossima edizione della kermesse. Alcuni hanno già partecipato l’anno scorso a Sanremo, mentre altri sono “volti noti”, che però non vediamo sul palco dell’Ariston tra un po’.

Ecco chi potrebbero essere i big in gara

I nomi trapelati sarebbero quelli di: Ermal Meta, Lo Stato Sociale, Achille Lauro, Giusy Ferreri, Ghemon, Max Gazzè e Francesco Renga.

Per sapere se alcuni degli artisti in gara saranno effettivamente questi dovremo aspettare il prossimo 17 dicembre quando, in diretta su Rai 1, andrà appunto in onda la finale di Sanremo Giovani.

Per il momento, ecco alcune curiosità, legate al festival di Sanremo, sui nomi trapelati.

Ermal Meta ha vinto Sanremo nel 2018

Ermal Meta, classe ’81, è un cantautore albanese naturalizzato italiano.

Ha già partecipato al Festival della Canzone Italia nel 2018, al fianco di Fabrizio Moro. I due si sono classificati al primo posto con il brano Non mi avete fatto niente.

Sempre nel 2018 sono volati a Lisbona, per rappresentare, come di consueto tocca ai vincitori di Sanremo, il nostro Paese all’Eurovision Song Contest. Alla fine della competizione si sono classificati quinti.

Getty Images | Pedro Gomes

Lo Stato Sociale

Anche i ragazzi de Lo Stato Sociale, tra le band indie pop più apprezzate del panorama musicale nostrano, se le voci fossero confermate sarebbero alla loro seconda volta sul palco di Sanremo.

La band di Lodo Guenzi e compagni, infatti, ha già partecipato alla kermesse canora lo stesso anno di Meta-Moro. Lo Stato Sociale si è classificato secondo, con il brano Una vita in vacanza, apprezzatissimo dal pubblico.

Getty Images | Venturelli/WireImage

Achille Lauro sarebbe al suo terzo Sanremo di fila

Achille Lauro, se le indiscrezioni venissero confermate, sarebbe al suo terzo anno di fila sul palco di Sanremo. Il cantante è stato, nelle ultime due edizioni, sicuramente uno degli artisti più amati e discussi della manifestazione.

Tutti ricorderanno infatti gli outfit sfoggiati da Lauro De Marinis (questo il suo vero nome, ndr.) durante l’ultima edizione del festival.

Se nel 2019, durante la 69° edizione di Sanremo, Lauro si è presentato sul palco dell’Ariston con il brano Rolls Royce, l’anno scorso ha deliziato il pubblico a casa, e in sala, con Me ne frego.

A questo punto chissà se lo rivedremo sul palco della kermesse e, soprattutto, chissà con quale canzone ci stupirà quest’anno.

Giusy Ferreri

Se il suo nome dovesse essere confermato, Giusy Ferreri sarebbe alla sua quarta apparizione al festival di Sanremo.

La prima risale al 2011, con il brano il mare immenso, la seconda al 2014, con Ti porto a cena con me, e l’ultima, ad oggi, al 2017, con Fa talmente Male.

Giusy, nata a Palermo nel 1979, in questi ultimi anni ha collezionato una discreta serie di successi. L’ultimo, in ordine cronologico, ottenuto grazie al brano La Isla, realizzato in collaborazione con Elettra Lamborghini.

Getty Images | Venturelli

Ghemon

Giovanni Luca Picariello, questo il vero nome dell’artista, potrebbe salire nel 2021 per la seconda volta sul palco di Sanremo. Nel 2019, infatti, l’artista si è classificato dodicesimo alla kermesse canora con il brano Rose Viola.

Quest’anno, dopo aver pubblicato il suo quinto album, Mezzanotte, nel 2017, Ghemon è uscito quest’anno con il suo ultimo progetto discografico, dal titolo Scritto nelle stelle.

Max Gazzè

Max Gazzè ha partecipato per ben cinque volte al festival di Sanremo. La prima volta, nel 1999, tra le Nuove Proposte, con il brano Una musica può fare. L’ultima sua apparizione al festival, invece, è stata nel 2018, quando con La leggenda di Cristalda e Pizzomunno si è classificato sesto.

Gazzè non pubblica un nuovo progetto proprio dal 2018. Chissà se quindi sarà confermata la sua partecipazione e, perché no, anche l’uscita di nuova musica.

Francesco Renga, “veterano” di Sanremo

Francesco Renga ha già partecipato in diverse “vesti” al Festival di Sanremo. Con i Timoria, la sua storica band, l’artista ha vinto nel 1991 il premio della critica, nella gara dei giovani, con i brano L’uomo che ride.

Nel 2001 torna tra i Giovani, ma da solo, è si aggiudica anche qui il premio della critica con il brano Raccontami…

Nel 2005, poi, la consacrazione definitiva. Renga infatti ha vinto la 55° edizione del Festival di Sanremo con Angelo, una delle sue canzoni più conosciute e amate dal pubblico.

Dopo aver partecipato, in altri anni, al festival della canzone italiana, Renga è tornato sul palco nel 2018, tra i super ospiti dalla 68° edizione, diretta da Claudio Baglioni.