Sanremo 2013: vince Marco Mengoni [FOTO]

Marco Mengoni, come da pronostico, ha vinto il Festival di Sanremo: il cantante si è aggiudicato il primo premio battendo Elio e le Storie Tese e i Modà.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 18 febbraio 2013

Lo davano favorito ed ha vinto: Marco Mengoni si è aggiudicato il primo premio del Festival di Sanremo 2013 con la sua canzone “L’essenziale“. Marco Mengoni arriva, come molti suoi colleghi di Sanremo direttamente da un Talent Show: è infatti stato il vincitore di X Factor e questa esperienza pare l’abbia aiutato moltissimo a capire i meccanismi di un concorso in cui è il pubblico a votare. Congratulazioni al giovane Marco, che sicuramente ha davanti a sé una carriera ricca di altri successi.

Sanremo 2013, vince Mengoni

marco mengoni elegante
Marco Mengoni si è aggiudicato il primo premio a Sanremo e al secondo posto si è piazzata “La canzone mononota” di Elio e le Storie Tese (con il premio della critica “Mia Martini”) e al terzo posto troviamo i Modà con “Se si potesse non morire”. Tutti soddisfatti anche degli ascolti, dato che la serata finale del Festival targato Fazio-Littizzetto ha tenuto davanti allo schermo 13,6 milioni di spettatori con uno share pari al 51.96%, con punte ancora più alte durante alcuni momenti, come il monologo contro la violenza di Luciana. Marco Mengoni, il vincitore, classe 1988, si è classificato primo alla terza edizione di X Factor e terzo al Festival di Sanremo 2010. Vince anche il Best European Act (prima volta per un italiano) nel 2010 agli MTV Europe Music Awards. Fino ad oggi le sue canzoni hanno venduto oltre 270.000 copie e sicuramente dopo questa ennesima consacrazione la sua carriera sarà in discesa.

L’essenziale di Marco Mengoni


Ed ecco il testo della canzone che l’ha portato al successo.
Sostengono gli eroi
“se il gioco si fa duro,
è da giocare!”
Beati loro poi
se scambiano le offese con il bene.
Succede anche a noi
di far la guerra e ambire poi alla
pace
e nel silenzio mio
annullo ogni tuo singolo dolore.
Per apprezzare quello che
non ho saputo scegliere.
Mentre il mondo cade a pezzi
io compongo nuovi spazi
e desideri che
appartengono anche a te
che da sempre sei per me
l’essenziale.
Non accetterò
un altro errore di valutazione,
l’amore è in grado di
celarsi dietro amabili parole
che ho pronunciato prima che
fossero vuote e stupide.
Mentre il mondo cade a pezzi
io compongo nuovi spazi
e desideri che
appartengono anche a te.
Mentre il mondo cade a pezzi
mi allontano dagli eccessi
e dalle cattive abitudini,
torneró all’origine,
torno a te che sei per me
l’essenziale
L’amore non segue le logiche
Ti toglie il respiro e la sete.
Mentre il mondo cade a pezzi
io compongo nuovi spazi
e desideri che
appartengono anche a te.
Mentre il mondo cade a pezzi
mi allontano dagli eccessi
e dalle cattive abitudini,
torneró all’origine,
torno a te che sei per me
l’essenziale