Tutto su San Patrizio: come e perché si festeggia

Il 17 marzo si festeggia San Patrizio. Conoscete le origini di questa festa? Scopritene leggende e curiosità con noi

San Patrizio, video call

Foto Shutterstock | Yuganov Konstantin

Oggi, mercoledì 17 marzo 2021 si celebra il Saint Patrick’s Day, ovvero, per i non addetti ai lavori, si celebra la ricorrenza che onora San Patrizio, il patrono irlandese. In Irlanda (e nei Paesi che ospitano comunità irlandesi, come ad esmpio Stati Uniti o Canada) ovviamente si tratta di un giorno particolarmente sentito, il 17 marzo infatti è festa nazionale.

Leggi anche: Festa per San Patrizio, come organizzare un video party

Di solito si tende ad associare la festa di San Patrizio al verde e ai fiumi di birra. Scopriamo insieme quali sono le origini del giorno di San Patrizio, come e perché si festeggia questa festa ormai celebre in tutto il mondo.

festa san patrizio uomo con birre
Foto Getty Images | Scott Barbour

Chi era San Patrizio

San Patrizio nasce nella Britannia romana nel lontano 385. Patrizio, all’anagrafe Maewyin Succat, quando aveva soltanto 16 anni, venne rapito da alcuni pirati irlandesi, che decisero di venderlo come schiavo.

Proprio durante il periodo di prigionia Patrizio si convertì al cristianesimo. Una volta fuggito si diede completamente alla chiesa e, diventato vescovo, decise di tornare in Irlanda come missionario.

Il Papa gli affidò il compito di evangelizzare queste terre, che all’epoca erano prevalentemente pagane. Patrizio decise allora che era necessario predicare nella lingua locale e decise anche di mescolare gli insegnamenti cattolici con le tradizioni del posto, per rendere il messaggio accessibile a chiunque. Quella fu la nascita del cristianesimo celtico. Patrizio morì nel 461, il 17 marzo, proprio il giorno in cui lo si festeggia.

suonatori san patrizio
Foto Getty Images | Tim Boyle

San Patrizio, perché il verde?

Nonostante sia nata come ricorrenza prevalentemente religiosa, nel corso del tempo il Saint Patrick’s Day ha assunto una sfumatura sempre più patriottica. Il colore associato alla festa di San Patrizio è il verde, probabilmente per ragioni storiche legate alla causa indipendentista irlandese (in origine infatti il colore associato a san Patrizio era il blu).

Il verde richiama infatti la terra irlandese per due motivi: in primis per le distese di verdi pascoli e prati che la caratterizzano, e poi per il trifoglio che, secondo la leggenda, era usato da San Patrizio per spiegare la Santissima Trinità ai Celti.

La tradizione dunque è diventata che a San Patrizio si indossino indumenti verdi e si consumino cibi e bevande in tinta.

fiume verde san patrizio
Foto Getty Images | Scott Olson

La leggenda dei serpenti

Un’altra leggenda legata a San Patrizio è quella dei serpenti. Si dice che Patrizio cacciò in mare tutti i serpenti d’Irlanda, nel 441, quando trascorse 40 giorni e 40 notti sul monte Croagh Padraig.

Al termine del quarantesimo giorno, si dice che il patrono d’Irlanda abbia lanciato una campana nell’attuale Baia di Clew, scacciando dall’isola tutti i serpenti e tutte le impurità.