Royal dress: Kate Middleton e Letizia di Spagna fanno tendenza!

Il Royal Fashion Report 2020 indica che i royal dress più ricercati sono quelli di Kate Middleton e Letizia di Spagna

Kate Middleton

Foto Shutterstock | Bart Lenoir

In base a quanto riporta il Royal Fashion Report di Lyst – la famosa piattaforma di ricerca di moda che rivela lo stile delle famiglie reali – i royal dress maggiormente ricercati dalle fashion addicted sono quelli di Kate Middleton, duchessa di Cambridge e Letizia di Spagna.

Si sa, gli abiti per le famiglie reali sono sempre stati un must, per indicare lo sfarzo e la potenza che il casato possiede. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad episodi in cui i reali cercano di avvicinarsi sempre di più, in materia di moda, alle gente comune.

Royal dress: i look più chic

Durante l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, i reali si sono dedicati alle video call, in attesa di poter tornare alle classiche visite ufficiali: il look è più semplice, con colori e accessori studiati appositamente.

In una di queste occasioni, Kate Middleton, ad esempio, ha indossato un top a righe del brand JoosTricot: in quel mese le ricerche per gli item a righe sono aumentate del 147% e il brand ha avuto una maggioranza delle ricerche online del 472% nei giorni successivi.

Negli ultimi anni gli stylist delle case reali hanno lavorato per diffondere nuovi messaggi attraverso abiti e accessori: molto importante cercare di avvicinarsi alla gente comune mescolando abiti di grandi marche a quelli più accessibili economicamente.

L’interesse per il brand Zara è aumentato a dismisura dopo che la regina Letizia di Spagna ha indossato un royal dress del prezzo inferiore a 20 euro: l’abito è diventato il più ricercato di Zara a livello globale negli ultimi sei mesi.

Lo stesso episodio si è ripetuto quando Kate Middleton ha indossato un paio di orecchini del brand Accessorize: nei giorni successivi le ricerche su Lyst per “orecchini Accessorize” sono aumentate del 105%.

Positive vibes

Un elemento importante che bisogna ricordare riguarda le positive vibes che gran parte dei reali vogliono diffondere, soprattutto in tema di riutilizzo dei propri royal dress. Indossare lo stesso abito in varie occasioni permette di avere una maggiore consapevolezza: questa messaggio è visto molto bene dalla gente comune e i reali hanno aumentato i loro consensi.

Un esempio è stato quello del matrimonio della principessa Beatrice di York con Edoardo Mapelli Mozzi, avvenuto a luglio durante la pandemia. La principessa ha indossato un abito di sua nonna, la regina Elisabetta: nelle 48 ore successive, su Lyst c’è stato un aumento delle ricerche per “abiti da sposa vintage” del 297%.

Le parole della Project Leader di Lyst

Secondo Brenda Otero, Project Leader di Lyst Royal Report: “La pandemia ha accelerato il cambiamento nella strategia di comunicazione delle famiglie reali con l’utilizzo di nuove tecnologie e un’immagine sempre più vicina alla gente. I reali cercano di connettersi attivamente con il pubblico, senza intermediari, creando il loro brand e la loro community simile agli influencer”.

E ancora: “Se ci concentriamo sulle loro scelte di moda, i dati di Lyst mostrano che hanno un impatto immediato nelle ricerche e negli acquisti online allo stesso modo delle celebrity. Ma nel caso dei reali, la moda che indossano invia messaggi che vanno oltre uno scatto di un red carpet“.

La scelta di un colore è per veicolare un sentimento. Un brand locale viene indossato per supportare il luogo che stanno visitando, un capo economicamente accessibile serve a dimostrare vicinanza alla gente, il riutilizzo di un abito simboleggia la volontà di abbandonare eccessi. I royal dress probabilmente comunicano più dei loro discorsi“, ha concluso la Otero.

Parole di Alanews