Roma, professore picchiato dai genitori di un alunno bocciato. La mamma del prof si sfoga su Facebook

Il docente picchiato, alla prima esperienza lavorativa, è stato difeso dalla madre attraverso le pagine del social dove, questa, si è interrogata sul futuro dei giovani in Italia.

da , il

    Ennesimo caso di violenza nei confronti di un professore che ha solo eseguito il suo dovere. Succede a Roma dove, un insegnante è stata aggredito dai genitori di un alunno che ha ottenuto la bocciatura a fine anno.

    Il tutto è avvenuto davanti ai cancelli dell l‘Itis Di Vittorio Lattanzio di via Teano, dove i carabinieri sono giunti allertati dal personale scolastico: due persone sono finite in ospedale con codice giallo.

    A raccontare la vicenda è la madre del professore aggredito, un ragazzo di soli 23 anni, che ha affiato le sue parole alla pagina Facebook.

    Come riportato dalla donna la colpa “del docente è stata quella di essere presente nel momento in cui veniva comunicato ai genitori la non promozione del figlio… insulti, minacce ai docenti e al dirigente scolastico”.

    La madre, anche lei intervenuta in difesa del figlio, ha aggiunto: “Questa è l’Italia? Chi tutelerà i docenti che sono i formatori della società di domani? Quale futuro ci attende?”.