Roma, minorenni rom rubano auto e investono una donna

Il veicolo, lanciato a folle velocità, era stato intercettato poco prima da una volante della polizia. L'inseguimento è terminato dopo l'investimento della donna, che non sarebbe in pericolo di vita.

Pubblicato da Giovanna Tedde Lunedì 24 settembre 2018

Roma, minorenni rom rubano auto e investono una donna
Foto: Pixabay

Hanno 14 e 15 anni i due minorenni rom che hanno seminato il panico lungo la via Casilina, a Roma, dopo aver investito una 49enne a bordo di un’auto rubata. Intercettati da una volante della polizia, non si sono fermati all’alt. Poi il tremendo schianto che ha costretto la donna al ricovero con diverse fratture.

Rubano la macchina e investono una 49enne

L’Alfa 155 grigia lanciata a folle velocità lungo via Prataporci, a Frascati Colonna, era rubata. A bordo due rom minorenni, 14 e 15 anni, che hanno finito per investire una donna di 49 anni. Con la vittima un cugino, scampato per miracolo all’impatto.

Gli agenti della volante Zara Como 10 si sono messi all’inseguimento dell’auto pirata, per poi fermarla. Autori della rocambolesca e pericolosa fuga due minori noti alle forze dell’ordine.

Si tratterebbe di due rom di un campo in zona Est. Avrebbero confessato il furto della vettura, avvenuto a Zagarolo. Secondo quanto dichiarato agli inquirenti, avrebbero soltanto voluto “farci un giro”.

Non si sono fermati all’alt della polizia

La polizia avrebbe intercettato il veicolo sospetto tra Montecompatri e Roma. Il conducente non ha accostato dopo l’alt delle forze dell’ordine e ha continuato la sua corsa in direzione Casilina. Infine ha travolto la donna che, secondo le ricostruzioni emerse, ha riportato varie lesioni ma non versa in pericolo di vita.

Si attendono i riscontri di narcotest e alcoltest, analisi cui sono stati sottoposti entrambi i minorenni protagonisti della vicenda. Di pochi giorni fa la notizia di un altro drammatico incidente: un uomo ha travolto e ucciso una donna incinta, senza soccorrerla.